ENOGASTRONOMIA: SHAURLI, VERSO RICONOSCIMENTO TIPICITÀ PITINA

Trieste, 10 dicembre - "Una notizia attesa ma non per questo meno gradita" è il commento dell'assessore regionale alle Risorse agricole del Friuli Venezia Giulia Cristiano Shaurli in merito alla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale di ieri 9 dicembre della proposta di riconoscimento del disciplinare di produzione dell'Indicazione Geografica Protetta (IGP) Pitina.

"Dopo la pubblica audizione a Maniago del 12 ottobre scorso - ha spiegato Shaurli - questo è un ulteriore, decisivo passo verso il riconoscimento comunitario di un prodotto antico e autentico che sta assumendo un'importanza notevole nell'economia dell'area delle Dolomiti Friulane". "Basta venire in Fiera a Milano - ha aggiunto l'assessore, oggi in visita alla rassegna L'Artigiano in Fiera - per avere conferma, se ce ne fosse bisogno, dell'importanza sempre maggiore dell'enogastronomia legata al turismo".

A questo proposito, domani Shaurli prenderà parte a Tramonti di Sotto a un convegno sulle tradizioni dell'agroalimentare e dell'artigianato nel contesto del turismo sostenibile. In quel contesto verranno consegnati i premi del quinto concorso tra ristoratori e del primo concorso tra produttori di Pitina intitolati a Mattia Trivelli, il macellaio della Val Tramontina al quale va il merito di aver riscoperto la Pitina quasi 50 anni fa. "Sarà l'occasione - ha concluso Shaurli - per congratularci con i produttori e assicurare loro il sostegno dell'Amministrazione regionale nella fase conclusiva del percorso verso la IGP, il primo riconoscimento comunitario per un prodotto della Destra Tagliamento".

ARC/COM/fc

 



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Migranti: Roberti, sconcerto parole Schiavone su cittadino pakistano

  • Covid: Fedriga, lavoro Regioni su riapertura visite case di riposo

  • Sport: Gibelli, impianti purificazione Asu investimento per futuro

  • Vaccini: Fedriga-Riccardi, ottime adesioni fascia 50-59

  • Vaccini: Riccardi-Gibelli, 15-16/5 2mila dosi uniche a Villa Manin

  • Terrorismo: Zannier, bene Stato garantisca giustizia a vittime

Torna su
TriestePrima è in caricamento