ENTI LOCALI: APPROVAZIONE DEFINITIVA RIPARTO SPAZI PER 10,8 MLN

Trieste, 1 ott - La Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia ha approvato in via definitiva, su proposta dell'assessore alle Autonomie locali Paolo Panontin, il riparto di nuovi spazi finanziari - Patto stabilità 2015 per gli Enti locali pari a 10,8 milioni di euro.

"Possiamo così procedere, registrando con soddisfazione il parere favorevole espresso ieri da pressoché tutto il Consiglio delle Autonomie Locali (CAL) sui criteri di riparto, ad assegnare ai Comuni una quota pari al 100 per cento delle richieste avanzate nella ricognizione di agosto. Assegneremo poi, in via prioritaria, spazi finanziari orizzontali per soddisfare la richiesta di gestione diretta dei servizi socioassistenziali avanzata da un ente".

Le risorse derivano per 7,6 milioni dall'ammontare delle cessioni a seguito del monitoraggio compiuto ad agosto e da 3,2 milioni della precedente gestione del Patto di stabilità.

Sono 40 gli enti che hanno restituito spazi verticali regionali per un ammontare di 4,8 milioni (3,6 milioni di euro dai Comuni; 1,2 milioni di euro dalle Province); 23 enti (solo Comuni) hanno ceduto spazi orizzontali per 2,8 milioni di euro.

Sono stati 40 gli enti che hanno chiesto spazi finanziari per 15,1 milioni di euro (9,2 milioni riguardano i Comuni; 5,9 milioni le Province). Un ente ha chiesto spazi finanziari orizzontali per la gestione diretta dei servizi socio assistenziali, per euro 30.000,00.

ARC/EP



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Riaperture: Fedriga, da Regioni ok a linee guida

  • Pnrr: Rosolen, così cambiano scuola, formazione e lavoro post Covid

  • Sport: Fedriga, valori team Luna Rossa importanti per costruire futuro

  • Lavoro: Rosolen, domicilio fiscale per modulare incentivi assunzioni

  • Turismo: Fedriga, da Regioni criteri riparto 700 mln a Comuni aree sci

Torna su
TriestePrima è in caricamento