Notizie dalla giunta

Enti locali: Fvg riparte con investimenti in opere e personale Pa



Udine, 8 set - Per la ripartenza del Friuli Venezia Giulia dopo la crisi segnata dalla pandemia, servono investimenti in opere sul territorio e incremento del personale nella Pubblica amministrazione.

Sono queste le leve su cui si è concentrata l'azione della Regione come ha ricordato oggi a Resia l'assessore regionale alle Autonomie locali.

Per l'esponente dell'esecutivo il Friuli Venezia Giulia sta vivendo un momento positivo di ripresa che è stato confermato dai dati congiunturali delle ultime settimane. In particolare, si conferma soprattutto il buon andamento dell'economia in ambito turistico. Tutti i parametri sono al di sopra della media nazionale e questo conforta la Giunta regionale sulle scelte fatte finora.

L'assessore, nel corso dell'incontro pubblico con l'Amministrazione comunale, ha ricordato i 200 milioni di euro di investimenti in opere pubbliche contenuti nell'assestamento di bilancio a favore degli enti locali e la decisione della Regione di contrarre mutui per investimenti per imprimere una spinta anticiclica rispetto alla crisi economica. Per contrastare l'eccessiva burocrazia che può rallentare la concretizzazione delle opere, la Regione ha provveduto con norme regionali a far fronte alla carenza di personale nella pubblica amministrazione.

L'assessore ha riportato infine la memoria al terremoto del 1976, che colpì duramente anche la Val Resia, ricordando come in quella tragica circostanza il Friuli Venezia Giulia fu in grado di risollevarsi proprio grazie alla capacità dei Comuni e della Regione di incrementare il proprio personale e rendere la macchina amministrativa più rapida e efficiente. ARC/SSA/al



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Enti locali: Fvg riparte con investimenti in opere e personale Pa

TriestePrima è in caricamento