rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Notizie dalla giunta

ENTI LOCALI: PANONTIN, ISTITUZIONE TAVOLO TECNICO SEGRETARI COMUNALI

Trieste, 7 ago - Un Tavolo tecnico di coordinamento dei segretari dei Comuni capofila verrà istituito dalla Regione Friuli Venezia Giulia per affrontare congiuntamente e condividere le soluzioni alle problematiche che si presenteranno nel corso della costituzione e dell'avvio delle Unioni Territoriali Intercomunali (UTI).

Lo stabilisce una comunicazione dell'assessore alle Autonomie locali e al Coordinamento delle Riforme Paolo Panontin alla Giunta regionale.

"Il 24 luglio scorso - ha ricordato l'assessore - è stato convocato un incontro con i sindaci e i segretari dei Comuni più popolosi delle UTI risultanti dal Piano di riordino approvato in via definitiva dalla Giunta regionale e con i commissari straordinari delle Comunità Montane per condividere gli adempimenti relativi alla costituzione delle UTI e per presentare gli applicativi che la Regione ha messo a disposizione".

"Successivamente all'incontro i segretari comunali presenti hanno manifestato vivo apprezzamento per l'iniziativa e hanno richiesto di rendere stabile questo metodo di confronto e di collaborazione tra la direzione Autonomie locali della Regione, i segretari comunali e i responsabili dei servizi correlati alle funzioni comunali esercitate o gestite avvalendosi delle UTI" ha aggiunto Panontin.

Il Tavolo, costituito senza oneri a carico del Bilancio regionale, sarà composto dal direttore centrale Autonomie locali e Coordinamento delle riforme, dal direttore del servizio Finanza locale e dal direttore del servizio Sistemi informativi ed E-government e potrà essere integrato da dirigenti e funzionari dei competenti servizi della direzione generale della Regione e con ulteriori funzionari e tecnici in considerazione dell'ambito trattato.

I segretari comunali che parteciperanno al Tavolo saranno quelli dei Comuni capofila, ovvero Azzano Decimo, Cervignano del Friuli, Cividale del Friuli, Codroipo, Gemona del Friuli, Gorizia, Latisana, Maniago, Monfalcone, Pordenone, Sacile, San Daniele del Friuli, San Vito al Tagliamento, Tarcento, Tarvisio, Trieste, Tolmezzo e Udine.

Il Tavolo potrà essere integrato con i responsabili dei servizi correlati alle funzioni comunali esercitate dall'UTI e i funzionari della Comunità Montana della Carnia e del Consorzio Comunità Collinare del Friuli, che costituiscono i due Enti associativi oggetto di trasformazione in UTI.

ARC/RU



In Evidenza

Potrebbe interessarti

ENTI LOCALI: PANONTIN, ISTITUZIONE TAVOLO TECNICO SEGRETARI COMUNALI

TriestePrima è in caricamento