Notizie dalla giunta

ENTI LOCALI: PANONTIN, ORDINANZA TAR DIMOSTRA LEGITTIMITÀ L.R. 26/2014

Udine, 17 dicembre - "L'ordinanza è un'ulteriore dimostrazione della correttezza e della legittimità dei provvedimenti assunti sia sul piano amministrativo che legislativo da questa Amministrazione regionale". Lo ha affermato l'assessore regionale alle Autonomie locali e al Coordinamento delle Riforme Paolo Panontin commentando l'ordinanza del Tribunale Amministrativo Regionale (TAR) del Friuli Venezia Giulia che ha affermato l'insussistenza di qualsiasi pregiudizio per i Comuni derivanti dal Piano di subentro della Comunità montana della Carnia adottato in base alla legge regionale 26/2014.

Per Panontin "anche se si tratta di un provvedimento non definitivo, l'ordinanza offre un'indicazione importante. E rafforza l'auspicio che si possa finalmente passare dalla fase dei contenziosi a quella della costruzione paziente e operosa di un necessario processo di riassetto territoriale".

"È stato un riordino fortemente voluto - ha aggiunto l'assessore - al solo scopo di dare ai nostri Comuni, soprattutto quelli piccoli, la forza e la struttura per garantire servizi adeguati ai cittadini. Ma senza perdere quel valore, spesso irrinunciabile, rappresentato dall'identità territoriale e - ha concluso Panontin - dall'appartenenza alla comunità".

ARC/EP/Com
 



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ENTI LOCALI: PANONTIN, ORDINANZA TAR DIMOSTRA LEGITTIMITÀ L.R. 26/2014

TriestePrima è in caricamento