Notizie dalla giunta

Enti locali: Roberti, ok a ddl sistema integrato finanza pubblica Fvg

Trieste, 4 ott - La Giunta regionale, su proposta dell'assessore alle Autonomie locali, Pierpaolo Roberti, ha approvato lo schema del disegno di legge che recepisce i principi fondamentali del sistema integrato degli enti territoriali del Friuli Venezia Giulia in materia di finanza pubblica, alla luce dell'accordo tra la Regione e il ministero dell'Economia e delle Finanze siglato lo scorso 25 febbraio (il patto Fedriga-Tria).

Il provvedimento delinea il ruolo della Regione di garante del sistema integrato e, quindi, di normatore interno nei confronti dei propri enti locali, al fine di raggiungere gli obiettivi di finanza pubblica complessivi.

"Con questo disegno di legge - ha spiegato Roberti - si garantisce un pezzetto di autonomia in più al Friuli Venezia Giulia nell'ottica di combattere, giorno dopo giorno e norma dopo norma, per permettere ai Comuni di lavorare meglio, ad esempio assumendo più personale, e di garantire migliori servizi. Attraverso piccoli passi ci avviciniamo al quadro complessivo che sarà dato dalla riforma completa degli enti locali".

Il testo approvato oggi, modificando la legge regionale 18/2015 in materia di finanza locale, definisce il perimetro del sistema integrato nel quale rientrano la Regione, gli enti locali situati sul suo territorio e i rispettivi enti strumentali e organismi interni, ed esplicita che gli enti locali concorrono con la Regione alla realizzazione degli obiettivi di finanza pubblica, nel rispetto dei principi fondamentali di leale collaborazione e di coordinamento.

Lo schema di disegno di legge delinea, quindi, il compito della Regione di definire con legge di stabilità il concorso finanziario e gli obblighi a carico degli enti locali adottando, al fine di conseguire gli obiettivi di finanza pubblica, misure di razionalizzazione e contenimento della spesa idonee ad assicurare il rispetto delle dinamiche della spesa aggregata delle amministrazioni pubbliche.

"Nel corso degli incontri avuti in questo periodo con le forze politiche, di maggioranza e di opposizione, e con Anci e Uncem - ha aggiunto l'assessore - è stata illustrata la necessità di dare corso a più provvedimenti per risolvere i problemi degli enti locali. Così la prossima settimana - ha annunciato Roberti - contiamo di presentare un altro ddl sulle forme associate dei comuni, proseguendo quindi con successivi interventi fino al primo trimestre del 2020 per dare risposta alle sofferenze degli enti locali". ARC/PPH/fc



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Enti locali: Roberti, ok a ddl sistema integrato finanza pubblica Fvg

TriestePrima è in caricamento