ENTI LOCALI: SPAZI FINANZIARI, APPROVATO SISTEMA PREMIALE/PENALITA'

Trieste, 29 dic - La Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia, su proposta dell'assessore alle Autonomie locali Paolo Panontin, ha approvato in via preliminare il sistema premiale e sanzionatorio per l'utilizzo degli spazi finanziari regionali per l'esercizio 2015.

"La premialità viene confermata a favore dei Comuni che hanno ceduto spazi finanziari orizzontali al sistema e per i quali sarà confermato il miglioramento, ovvero la riduzione, dell'obiettivo assegnato ai fini della manovra di Finanza pubblica per il 2016", spiega l'assessore Panontin.

Per quanto riguarda le penalità, anche esse sono state determinate secondo modalità e regole già applicate nel 2014 e ciò vale anche per i criteri di esclusione dall'applicazione delle penalità riconducibili a situazioni di natura eccezionale: le fattispecie sono le medesime previste per il 2014.

"Le principali novità - spiega Panontin - sono rappresentate dal fatto che con questa delibera la Giunta regionale anticipa definendoli da subito i criteri da seguire per non incorrere in penalità e che vi è una procedura di semplificazione dei controlli che introduce una sorta di franchigia: infatti, l'ente che riceverà spazi per una cifra inferiore ai 30.000,00 euro non verrà monitorato e non entrerà dunque nel sistema di verifiche e penalità".

ARC/EP



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Scuola: Rosolen, con zona arancione in aula le medie e 50% superiori

  • Vaccini: Riccardi, in due ore quasi 10mila prenotazioni tra 60-69 anni

  • Vaccinazioni: Riccardi, superate le 22mila adesioni nella fascia 60-69

  • Semplificazione: Callari, ddl snellirà procedimento amministrativo

Torna su
TriestePrima è in caricamento