Notizie dalla giunta

Esof 2020: Rosolen, confronto scienziati-studenti su RadioRai Fvg

Trieste, 16 ott - Dal Big Bang ai cambiamenti climatici, dai super computer all'astronomia, dalle neuroscienze all'agricoltura sostenibile: sono solo alcuni dei temi che saranno toccati nel corso di "Viva la Scienza - Verso Trieste città europea della Scienza 2020", una serie di dieci appuntamenti radiofonici di 30 minuti organizzati da RaiFvg in cui scienziati di spessore internazionale si confronteranno con ragazzi di quarta e quinta elementare e prima media.

Già qualche mese fa il direttore dell'Ufficio scolastico regionale, Patrizia Pavatti, aveva provveduto a trasmettere una circolare alle scuole per presentare l'iniziativa, invitando a un'adesione convinta. In seguito c'era stato un lavoro di progettazione insieme alle scuole, alla Rai e al mondo scientifico.

"Partendo da una storia, un evento o un personaggio - spiega l'assessore a Istruzione e Ricerca del Friuli Venezia Giulia, Alessia Rosolen - si affronteranno i temi scientifici di maggiore attualità insieme ad Armando Traverso, il pupazzo Lallo e uno scienziato del sistema scientifico triestino, in un percorso che accompagnerà i giovani ascoltatori verso Esof 2020, rendendoli protagonisti di un evento di respiro internazionale.

"L'obiettivo - evidenzia Rosolen - è rendere appetibili e accessibili argomenti che, molto spesso, vengono percepiti come nicchie o, in ogni caso, di difficile comprensione. La curiosità dei ragazzi può diventare una leva molto preziosa anche per gli scienziati e spingerli a rendere alcuni concetti comprensibili a una platea più ampia, ricorrendo possibilmente anche all'utilizzo di metafore. Esof può e deve essere un grande momento per tutta la comunità".

"L'intreccio tra innovazione, ricerca e crescita didattica - prosegue l'assessore regionale - costituisce una bella sfida e contribuisce ad abbattere le barriere tra settori che devono essere vasi comunicanti. È doveroso che il mondo della scienza faccia passi convinti nella direzione di una fruibilità degli argomenti che maneggia e che l'innovazione divenga, anche agli occhi del grande pubblico, una frontiera imprescindibile per il lavoro del prossimo futuro".

Domani e dopodomani verranno registrate le puntate su percezione del tempo, neuroscienze, esplorazioni, ambienti esterni, universo, Big Bang, astronomia e ingegneria aerospaziale.

L'iniziativa pilota ha coinvolto 300 alunni di 12 diverse classi, provenienti da tutta la regione, ovvero l'istituto comprensivo Roiano Gretta primaria Tarabochia e l'istituto comprensivo Campi Elisi Morpurgo di Trieste, l'istituto comprensivo Ascoli di Gorizia, l'istituto comprensivo di Roveredo in Piano scuola primaria Fermi e l'istituto comprensivo di Manzano scuola primaria Dolegnano Udine. ARC/COM/fc



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esof 2020: Rosolen, confronto scienziati-studenti su RadioRai Fvg

TriestePrima è in caricamento