Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Notizie dalla giunta

Europa: Regione, territori devono essere protagonisti delle scelte

Trieste, 22 set - I territori devono essere protagonisti delle scelte intraprese in sede europea affinché l'Unione venga percepita non come qualcosa di distante ma come un'istituzione realmente vicina ai cittadini, capace di risolvere i loro problemi.

Questo il concetto espresso oggi a Trieste dall'assessore regionale alle Finanze portando il saluto del governatore all'incontro che si è tenuto nell'Aula del Consiglio regionale tra il presidente del Comitato europeo delle Regioni (CdR), Apostolos Tzitzikostas e un gruppo di giovani amministratori locali del Friuli Venezia Giulia.

Come ha sottolineato l'esponente della Giunta regionale, l'occasione fornita dai finanziamenti della Ue in relazione al Piano nazionale di ripartenza e resilienza (Pnrr) impone un ruolo di compartecipazione delle istituzioni e degli enti locali in una serie di scelte strategiche che avranno una ricaduta determinante sul futuro non solo della regione, ma dell'intero Paese.

In quest'ottica la rappresentante dell'Esecutivo regionale ha ricordato l'autonomia riconosciuta dallo Stato Italiano al Friuli Venezia Giulia, in particolar modo sul piano finanziario e tributario. Una specialità che la Regione intende portare avanti e rafforzare nell'ambito di una gestione di bilancio storicamente virtuosa, che testimonia il senso di responsabilità con cui l'autonomia viene interpretata dagli amministratori del territorio.

Infine l'assessore ha ribadito la centralità del Friuli Venezia Giulia nel panorama europeo, essendo un crocevia tra Ovest ed Est in cui la vocazione internazionale della portualità e della logistica rappresenta una concreta opportunità di crescita per un'intera area transfrontaliera. ARC/GG/pph



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Europa: Regione, territori devono essere protagonisti delle scelte

TriestePrima è in caricamento