Notizie dalla giunta

Eventi: Bini, Xtreme Days richiamo turistico per Sacile

L'assessore regionale alla presentazione del Festival degli sport estremi Sacile, 30 mag - "La manifestazione sportiva Xtreme Days è un'importante iniziativa che negli anni è via via cresciuta fino a giungere a quest'ottava edizione e che riscuote un interesse che ormai va oltre i confini nazionali. Non si tratta solo di una tre giorni di sport, ma di un evento che ha saputo coniugare la competizione, lo spettacolo e il divertimento delle discipline sportive estreme, conquistando appassionati e turisti che arrivano da tutta Italia. La Regione sostiene le manifestazioni che mostrano di saper creare importanti ricadute sia economiche che di visibilità turistica sul territorio". Lo ha detto oggi l'assessore regionale alle Attività produttive e al Turismo Sergio Emidio Bini partecipando alla conferenza stampa di presentazione dell'ottava edizione degli Xtreme Days nel palazzo Ragazzoni di Sacile. La manifestazione è in programma dal 2 al 4 giugno. Gli Xtreme Days di Sacile - come è stato spiegato dagli organizzatori - rappresentano il più grande festival di sport freestyle ed estremi in ambiente urbano d'Italia e promettono di lasciare un segno nella memoria di tutti coloro che decideranno di visitare la città nei giorni delle esibizioni e delle sfide. La manifestazione, che richiama l'interesse di atleti internazionali, è aperta a tutti, grandi e piccoli, e rappresenta un'occasione unica per immergersi nel mondo degli sport estremi e della cultura giovanile. Gli appassionati potranno assistere, nelle vie e nelle piazze della città, a numerose competizioni di alto livello, tra cui skateboard, Bmx, slackline freestyle, parkour e arrampicata estrema. Nelle gare i migliori atleti italiani e internazionali si sfideranno in una serie di acrobazie ed evoluzioni da brivido. I partecipanti si cimenteranno anche in prove di velocità e precisione, testando anche la loro abilità e la loro forza mentale. "Un plauso deve essere rivolto - ha sottolineato l'assessore con delega al Turismo - alla neonata associazione, e ai giovani volenterosi che la costituiscono, che si è data l'obiettivo di strutturare la macchina organizzativa dell'evento guardando con un'attenzione particolare alla promozione del territorio sacilese attraverso il fascino e la curiosità degli sport estremi. E' grazie alla capacità degli organizzatori di offrire un'esperienza indimenticabile che questo vero e proprio festival dello sport ha successo e richiama non solo atleti, ma anche visitatori da oltre i confini regionali, che vogliono vivere un'esperienza unica ed emozionante". Alla presentazione dell'edizione 2023 di Xtreme Days hanno partecipato anche il sindaco di Sacile Carlo Spagnol, l'assessore allo Sport e associazionismo Alberto Gottardo, l'assessore a Urbanistica, attività produttive e turismo Elisa Palù, e il vicepresidente dell'Associazione Xtreme Days Aps Tobia Nicodemo. Prima dell'incontro con la stampa l'assessore Bini ha incontrato la giunta comunale Sacile, da poco insediata e guidata dal sindaco Carlo Spagnol, che ha illustrato i recenti lusinghieri risultati sul fronte del turismo e in particolare il successo riscontrato dall'iniziativa dei treni storici sulla linea ferroviaria Sacile-Gemona. Bini ha poi visitato l'ufficio Iat di Sacile, lo sportello di informazione e accoglienza turistica, ribadendo come si tratti di un'importante vetrina per la promozione del territorio. ARC/LIS/gg

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eventi: Bini, Xtreme Days richiamo turistico per Sacile
TriestePrima è in caricamento