rotate-mobile
Notizie dalla giunta

Eventi: Fedriga, mostra Era Glaciale per avvicinare giovani a scienza

Rassegna ospitata nel Palazzo della Regione a Trieste e aperta gratuitamente al pubblico Trieste, 28 ago - "È fondamentale realizzare eventi come questo, di divulgazione scientifica aperta al pubblico e in particolare ai giovani, i quali possono così avvicinarsi e scoprire un interesse per una materia che potrà portarli a intraprendere importanti percorsi di studio". Lo ha detto oggi a Trieste il governatore Massimiliano Fedriga in occasione dell'inaugurazione della mostra 'Ice Age. I giganti dell'era glaciale' che vede aperta al pubblico, con ingresso gratuito, la sala delle Colonne del Palazzo della Regione fino al 9 settembre (orario 10-18) per l'esposizione, tra gli altri reperti, del Mammut preistorico. Tra i presenti al vernissage anche il sindaco del Comune di Trieste Roberto Dipiazza, a testimonianza della collaborazione tra il Municipio e la Regione per la realizzazione dell'evento. Come ha spiegato il massimo esponente della Giunta regionale, la mostra è stata allestita all'interno di una prestigiosa sala da poco ristrutturata del Palazzo della Regione di piazza Unità ed è quindi "motivo di particolare soddisfazione che i cittadini abbiamo modo di visitare l'esposizione all'interno di questo spazio reso funzionale e fruibile dal pubblico". In relazione all'evento, Fedriga ha affermato che il tema dell'era glaciale genera sempre un particolare interesse e in questo caso il poter ammirare non solo il Mammut, ma anche altri reperti tra cui il megalocero (cervo gigante) e il rinoceronte lanoso, è un'opportunità per attrarre un numero significativo di persone. Infine, il governatore ha ricordato che proprio per intercettare anche i tanti turisti che affollano la città il Mammut, alto 3 metri e lungo 5, verrà esposto esternamente in piazza Unità in occasione dell'evento Trieste Maker Faire. ARC/GG/ma

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eventi: Fedriga, mostra Era Glaciale per avvicinare giovani a scienza

TriestePrima è in caricamento