Domenica, 13 Giugno 2021
Notizie dalla giunta

Eventi: Gibelli, per ricominciare necessario che tutti si vaccinino

Appello dell'assessore a presentazione Festival della Resilienza Pordenone, 21 mag - "Lancio un appello ad aderire alla campagna vaccinale. Ciascuno di noi deve sentire il dovere di convincere a vaccinarsi chi ancora non lo ha fatto; potremo davvero ricominciare solo quando raggiungeremo il numero di vaccinati che ci siamo dati come obiettivo". È un appello accorato quello lanciato dall'assessore regionale alla Cultura, Tiziana Gibelli, dal salone di palazzo Mantica a Pordenone dove stamattina è stato presentato il Festival della Resilienza. "Le parole chiave di quest'ultimo anno sono state pazienza, tenacia e osare. Gran parte degli eventi delle prossime settimane sono stati pensati osando, in un momento in cui non c'era la certezza di poterli organizzare. Adesso è tempo di ricominciare, ma per farlo dobbiamo superare lo scetticismo di alcuni verso il vaccino" ha rimarcato Gibelli. Il Festival della Resilienza, in programma il 29 e 30 maggio nella Biblioteca Civica cittadina e inserito nel più ampio progetto "Pordenone 2020: una città per tutti", è promosso dal Comune di Pordenone in partenariato con l'Azienda Speciale ConCentro della Camera di Commercio di Pordenone - Udine, e finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri nell'ambito del Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane e dei Comuni capoluogo di provincia a cui Pordenone ha aderito nel 2016. Il programma include dibattiti con innovatori ed esperti di economia sui temi del programma europeo Next generation Eu, incontri con artisti, spettacoli teatrali e musicali. Gibelli ha definito la rassegna "peculiare perché accosta cultura e economia", aggiungendo una riflessione sul post pandemia: "Stiamo andando tutti all'attacco, con una metafora calcistica, per riappropriarci delle nostre vite. Condivido la logica su cui poggia il festival perché la cultura è la chiave per aprire porte individuali e sociali. Per troppo tempo abbiamo dato per scontati spazi di libertà come sono i luoghi della cultura, dove si compie la possibilità di scegliere, riflettere, pensare. È da qui che dobbiamo ricominciare". Alla presentazione hanno preso parte anche il sindaco di Pordenone, Alessandro Ciriani, con l'assessore alle Attività produttive e turismo, Guglielmina Cucci, il vicepresidente della Camera di Commercio di Pordenone - Udine, Michelangelo Agrusti e l'amministratore unico di ConCentro, Silvano Pascolo. ARC/SSA/ep


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eventi: Gibelli, per ricominciare necessario che tutti si vaccinino

TriestePrima è in caricamento