rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Notizie dalla giunta

Eventi: Zannier, Ruote nella storia nobilita il Pordenonese

Trieste, 1 ott - "E' uno spettacolo poter ammirare queste vetture d'epoca, nonché le splendide Ferrari, all'interno di questi suggestivi borghi del Friuli occidentale. Inoltre, grazie a questa manifestazione, tutte le persone venute da fuori regione per partecipare all'evento hanno avuto modo di conoscere i paesaggi e le bellezze del territorio". Lo ha detto oggi a San Quirino l'assessore regionale alle risorse agroalimentari Stefano Zannier in occasione di "Ruote nella storia", evento che ha raggiunto la sua seconda edizione organizzato dall'Automobile Club Italia (ACI) e Automobile Club Italia Storico, con la partecipazione dell'associazione "Ruote del Passato", della Pro Loco di Pordenone e della Scuderia Ferrari Club di San Quirino. Come ha sottolineato l'assessore, questo tipo di corse danno un'emozione particolare, quella del ricordo di quando nel passato si entrava in queste automobili e si percepiva un insieme di sensazioni speciali "che oggi è bello poter rivivere". "Una passione, quella delle automobili e delle corse, che - come ha spiegato Zannier - rimane sempre viva per gli appassionati. Per questo l'obiettivo, in ottica futura, è di concretizzare il lavoro volto al ritorno nel Pordenonese di una prova di campionato italiano. Una corsa che tutti gli appassionati conoscono senza bisogno di nominarla: Piancavallo. Un evento importante, che - ha concluso - contribuirebbe a rilanciare sul piano turistico il territorio". Tra le tappe toccate dalla seconda edizione di Ruote nella storia: Sedrano, la centrale idroelettrica di Malnisio-Monreale, Polcenigo e il Parco Brolo. ARC/GG

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eventi: Zannier, Ruote nella storia nobilita il Pordenonese

TriestePrima è in caricamento