rotate-mobile
Notizie dalla giunta

Eventi: Zilli, santi Ermacora e Fortunato esaltano radici Fvg

Ad Aquileia concerto per la ricorrenza. Inaugurato anche sportello lingua friulana Pordenone, 11 lug - "Una ricorrenza che rappresenta la volontà di mantenere viva una tradizione fortemente sentita nel territorio udinese ma che ha anche grande significato religioso e storico per l'intero Friuli Venezia Giulia in quanto le figure oggi ricordate sono state scelte quali santi protettori della nostra regione". Lo ha detto l'assessore regionale alle Finanze Barbara Zilli a margine della cerimonia in programma nella basilica di Aquileia in occasione dei festeggiamenti dei santi Ermacora e Fortunato, che ha visto per l'occasione protagonisti i coristi della Cappella Musicale Pontificia Sistina, diretta da monsignor Marcos Pavan, formazione che ha una storia di quasi 1500 anni ed è il più antico coro del mondo in attività. Ad impreziosire la serata musicale è stato anche Josep Solé Coll, primo organista della Basilica Papale di S. Pietro in Vaticano e organista per le celebrazioni liturgiche del Pontefice. La Regione, con la presenza dell'assessore Barbara Zilli, ha voluto testimoniare non solo l'attenzione dell'istituzione alla ricorrenza ma ribadire anche "il valore delle radici della nostra storia, che si fonda sulla cristianità e sulla Chiesa di Aquileia, di cui Ermacora e Fortunato furono, nel terzo secolo d.C., rispettivamente il primo Vescovo e il suo diacono". Prima di prendere parte alla serata, l'assessore Zilli ha partecipato anche alla cerimonia di inaugurazione del Sportel Regjonâl pe Lenghe Furlane - Sede Friûl de Basse, servizio che l'esponente dell'esecutivo ha definito "come un segno di attenzione nei confronti di un territorio in cui la lingua friulana è un elemento di forte appartenenza alle radici, alla nostra storia e all'identità della comunità friulana, che si mantiene salda dentro e fuori i confini regionali". Lo Sportello Linguistico Regionale per la Lingua Friulana, affidato all'Arlef, eroga servizi di traduzione scritta dall'italiano al friulano e di consulenza linguistica a favore della Regione, degli enti regionali, degli enti locali, degli enti strumentali, delle aziende sanitarie e dei concessionari di servizi pubblici, e svolge attività di supporto e consulenza per le attività di politica linguistica. ARC/AL


In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eventi: Zilli, santi Ermacora e Fortunato esaltano radici Fvg

TriestePrima è in caricamento