Domenica, 26 Settembre 2021
Notizie dalla giunta

Fauna: Zannier, la beccaccia è in stato favorevole di conservazione



Trieste, 27 lug - "I dati in nostro possesso dimostrano con ogni evidenza che la beccaccia si trova in uno stato favorevole di conservazione".

Lo ha confermato l'assessore regionale alle Risorse agroalimentari, forestali, ittiche e montagna, Stefano Zannier, rendono noti gli esiti del monitoraggio regionale su questa specie.

L'evidenza che la beccaccia si trova in uno stato favorevole di conservazione è stabilito dall'Unione Internazionale della Conservazione della Natura (IUCN), che classifica la beccaccia in LC (Least Concern, ovvero rischio minimo).

"I dati raccolti in Regione confermano tale classificazione - ha riferito Zannier - ed evidenziano che la struttura delle sub popolazioni di beccacce che transitano o svernano in Friuli Venezia Giulia è caratterizzata in maggioranza da esemplari giovani nati nell'anno in cui è stata completata la muta di peso regolare, pertanto dotati di buono stato di salute. In particolare, il rapporto tra giovani e adulti dei capi prelevati è sempre abbondantemente sopra il 70 per cento, con una media degli ultimi tre anni sopra l'80 per cento, mentre l'Indice cinegetico di abbondanza (ICA), evidenzia che la migrazione prenuziale non incomincia prima della seconda decade di febbraio".

Risulta pertanto pienamente rispettato il divieto di esercizio venatorio durante il periodo di nidificazione e le fasi di riproduzione e dipendenza degli uccelli, nonché durante il ritorno al luogo di nidificazione. ARC/SSA/al



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fauna: Zannier, la beccaccia è in stato favorevole di conservazione

TriestePrima è in caricamento