Ferriera: Scoccimarro, domani incontro a Roma con ministro Costa

Trieste, 26 feb - "Solo affrontando la questione in modo serio e condiviso a tutti i livelli amministrativi e, trasversalmente, con tutte le forze politiche, si potrà trovare una soluzione per Servola. Questo è lo spirito con cui mi reco a Roma all'incontro con il ministro dell'Ambiente, Sergio Costa".

Lo afferma l'assessore all'Ambiente del Friuli Venezia Giulia, Fabio Scoccimarro, annunciando l'incontro previsto domani nella capitale con il ministro Costa a cui parteciperanno anche i sottosegretari Vannia Gava e Vincenzo Zoccano "che - evidenzia l'assessore - hanno contribuito a organizzare il tavolo nel quale saranno toccate anche altre questioni ambientali rilevanti per la regione".

"La Ferriera, al pari di altre attività altamente impattanti sull'ambiente e quindi sulla qualità della vita dei cittadini, non può convivere con lo sviluppo della città e del Friuli Venezia Giulia. Serve dunque - sottolinea Scoccimarro - un coordinamento tra le varie amministrazioni e i rappresentanti politici al fine di superare i problemi senza che a pagare siano le famiglie dei lavoratori e senza vessare le società che hanno investito".

"Coglierò l'occasione - conclude l'assessore Fvg all'Ambiente - per confrontarmi con il ministro anche sulla richiesta informale avanzata da Siderurgica Triestina, a cui abbiamo consigliato di presentare istanza ufficiale, relativamente ad una revisione o ad un nuovo accordo di programma che, per quanto mi riguarda, deve gestire una fase transitoria che porti alla dismissione dell'area a caldo per fare spazio alle attività del porto in espansione". ARC/COM/lp/fc



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Carburanti: Scoccimarro, Covid ha stravolto consumi, legge da rivedere

  • Covid: Riccardi, da Cividale parte modello massivo per vaccinazioni

  • Tempesta Vaia: Riccardi, cantieri volano economico per imprese Fvg

  • Covid: Bini, ristori anche a chi realizza corsi sportivi e ricreativi

  • Attività produttive: Bini, nuovo servizio completa attrattività area

Torna su
TriestePrima è in caricamento