Sabato, 18 Settembre 2021
Notizie dalla giunta

FERROVIE: FUC INVESTE IN SICUREZZA E SERVIZI

Trieste, 5 maggio - La Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia ha approvato il Piano annuale del fabbisogno delle risorse umane di FUC - Ferrovie Udine Cividale S.p.A., che prevede un incremento di quattro unità del personale assegnato per garantire la continuità dei servizi ferroviari.

La Società opera su tre distinti ambiti di servizio che riguardano il trasporto lungo la tratta Udine - Cividale, il servizio transfrontaliero MI.CO.TRA. (Miglioramento dei Collegamenti Transfrontalieri di trasporto pubblico) e i servizi cargo.

Nel corso del 2015 FUC ha attivato due progetti formativi Work Experience in azienda TPL nell'ambito del Piano Integrato di Politiche per l'Occupazione e il Lavoro (PIPOL), ha investito in formazione, nella riorganizzare delle squadre di manutenzione, infrastruttura, impianti elettrici e segnalamento e si appresta nel 2016 ad attuare un programma di adeguamento organizzativo che prevede la costituzione di una nuova Funzione commerciale, la riorganizzazione della funzione della Sala operativa, la revisione del modello di servizio dei capistazione, l'adeguamento del modello di esercizio ferroviario, per un numero complessivo di 66 addetti, di cui 59 personale effettivo, due personale distaccato da altre aziende, cinque formatori-istruttori con contratto a progetto.

Il numero di addetti previsto per l'anno 2016 è sostanzialmente in linea con quello presente nel 2013 così come il costo del personale, al netto degli incrementi derivanti dalla contrattazione nazionale (2.737.500,00 euro per il 2016 contro 2.669.776,00 euro per il 2013); nel 2016 è dunque previsto un incremento di personale per complessive sei unità, di cui due derivanti dalla mobilità intersocietaria, con una previsione di spesa di 3.012.500,00 euro, di cui 275.000,00 euro derivanti dal rinnovo contrattuale.

Tutte le assunzioni previste (un responsabile Manutenzione Materiale Rotabile, due operatori di manovra, un ausiliario al servizio MI.CO.TRA.) andranno a soddisfare inderogabili esigenze di sicurezza della circolazione ferroviaria o di continuità dell'esercizio ferroviario.

ARC/Com
 



In Evidenza

Potrebbe interessarti

FERROVIE: FUC INVESTE IN SICUREZZA E SERVIZI

TriestePrima è in caricamento