rotate-mobile
Notizie dalla giunta

Finanze: Irap ridotto anche a professioni associate e aziende virtuose

Decisione assunta dalla Giunta su proposta dall'assessore alle Finanze

Trieste, 17 mag - La Regione ha ampliato ulteriormente la platea dei soggetti che possono beneficiare della riduzione dell'Imposta regionale sulle attività produttive (Irap). A partire dal periodo d'imposta 2024 possono godere dell'Irap agevolato per le imprese virtuose anche gli esercenti arti e professioni in forma associata. Un provvedimento che punta a ridurre la pressione fiscale a carico delle aziende e dei professionisti del Friuli Venezia Giulia, favorendo da un lato la competitività del tessuto economico e dall'altro aumentando l'attrattività del territorio.

Lo ha annunciato l'assessore regionale alle Finanze dopo l'approvazione da parte della Giunta delle modifiche al Regolamento recante criteri e modalità per l'applicazione dell'aliquota IRAP in base alla legge regionale 2/2006.

Si ricorda che per imprese virtuose si intendono quelle che rispettano precisi parametri di crescita: un incremento del valore della produzione netta, di almeno il 3 per cento rispetto alla media del triennio precedente; un incremento dei costi relativi al personale di almeno il 3 per cento rispetto alla media del triennio precedente. Alle imprese che rispettano questi parametri viene applicata la riduzione dello 0,92 per cento dell'aliquota Irap applicabile al valore della produzione netta realizzato nel territorio regionale. ARC/MA/gg



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finanze: Irap ridotto anche a professioni associate e aziende virtuose

TriestePrima è in caricamento