rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Notizie dalla giunta

Finanze: Zilli, aggiornamento elenco Gap è garanzia di trasparenza

Trieste, 9 lug - "Abbiamo aggiornato il perimetro di consolidamento per la redazione del bilancio consolidato 2021 della Regione. Sulla base delle risultanze di bilancio dell'esercizio 2021 e degli esiti delle verifiche sugli affidamenti diretti, sono stati inseriti al suo interno anche l'Istituto di sociologia internazionale di Gorizia, il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia e la società Banca Mediocredito del Friuli Venezia Giulia spa. In questo modo questa Amministrazione continua a fornire risposte concrete all'esigenza di trasparenza e omogeneità su informazioni e dati che coinvolgono i soggetti pubblici che rientrano nel nostro perimetro di analisi". Lo afferma l'assessore alle Finanze, Barbara Zilli, dopo che ieri la Giunta regionale ha approvato una delibera con oggetto la definitiva approvazione dell'elenco degli enti, aziende e società che compongono il Gruppo amministrazione pubblica (Gap). Ai sensi del decreto legislativo 118 del 2011, la Regione è chiamata ad approvare il bilancio consolidato che deve include anche le risultanze dei bilanci degli enti strumentali e società controllate e partecipate che, in virtù di alcuni parametri economico-finanziari, rientrano nel perimetro di consolidamento. In tutto si tratta di 20 enti e di 9 società, oltre a quelle consolidate nel Gruppo PromoTurismoFVG e in Friulia. "Con aggiustamenti di questa portata la Regione rispetta le direttive dell'Unione europea e la normativa vigente sull'armonizzazione contabile, garantendo al tempo stesso la massima trasparenza dei conti pubblici. Siamo certi - conclude l'assessore Zilli - che solo così si possa gestire efficacemente a favore dei cittadini del Friuli Venezia Giulia le risorse che abbiamo a disposizione". ARC/RT/pph


In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finanze: Zilli, aggiornamento elenco Gap è garanzia di trasparenza

TriestePrima è in caricamento