Finanze: Zilli, Mediocredito recuperi ruolo sostegno imprese Fvg

Trieste, 11 giu - "L'obiettivo è che Banca Mediocredito riprenda autorevolmente il suo ruolo di braccio operativo della Regione nell'offrire sostegno al sistema produttivo del Friuli Venezia Giulia, recuperando appieno nel concreto la sua ragione sociale finalizzata al supporto tecnico e finanziario alle piccole e medie imprese del territorio".

Lo ha detto l'assessore regionale a Finanze e Patrimonio, Barbara Zilli, a margine dell'assemblea dei soci di Banca Mediocredito che si è tenuta oggi a Udine e nel corso del quale è stato comunicato il via libera da parte delle Autorità di vigilanza (Banca centrale europea e Banca d'Italia) all'ingresso di Banca Mediocredito nel gruppo bancario Iccrea.

L'assessore ha quindi sottolineato come questo passaggio rappresenti un cambio di passo per Mediocredito e quindi "un elemento di fiducia nell'ottica di un rilancio della stessa Banca che - ha concluso - in passato ha saputo svolgere una funzione centrale nello sviluppo dell'economia regionale". ARC/GG/f



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Patrimonio: Callari, immobili Regione supporteranno Gorizia 2025

  • Autonomie locali: Roberti a Governo, urgente sblocco concorsi

  • Salute: Riccardi, potenziare servizi autismo è atto di normalità

  • Università: Rosolen, circa 450mila euro per studenti in affitto 2020

  • Salute: Riccardi, con odontoiatria a Monfalcone più risposte

Torna su
TriestePrima è in caricamento