Finanziaria: Zilli, positivo incontro con sindacati confederali

Udine, 10 dic - "L'incontro con i rappresentanti regionali delle tre sigle sindacali confederali ha avuto un esito positivo".

Lo ha riferito l'assessore alle Finanze e patrimonio, Barbara Zilli, al termine di un incontro con i rappresentanti regionali di Cgil Cisl e Uil, Villiam Pezzetta, Giacinto Menis e Franco Colautti.

"È stato un incontro utile a chiarire alcune incomprensioni emerse probabilmente da una prima lettura della manovra finanziaria che non teneva conto di alcuni aspetti legati all'entrata a pieno regime dell'equilibrio di bilancio", ha affermato Zilli.

Nel corso della riunione è stato chiarito in particolare che non vi sono diminuzioni delle entrate, ma anzi "degli aumenti dovuti ad una leggera ripresa dell'economia regionale". Oltre a ciò Zilli ha assicurato che "non ci saranno tagli, ma tutta la manovra è improntata ad una valorizzazione delle risorse delle diverse direzioni, orientata a "mettere a reddito" i soldi disponibili, rinviando eventualmente all'assestamento di bilancio gli stanziamenti che attualmente non possono essere utilizzati".

Alcuni aspetti della manovra e i dettagli di alcuni provvedimenti, in particolare il taglio strutturale dell'Irap per la montagna e per i nuovi insediamenti o i provvedimenti per la formazione e le politiche attive del lavoro, saranno oggetto di successivi incontri tra i sindacati e gli esponenti dell'esecutivo. ARC/SSA/ep



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Università: Rosolen, circa 450mila euro per studenti in affitto 2020

  • Covid: Riccardi, c'è attenzione su crescita casi positività in Fvg

  • Salute: Riccardi, con odontoiatria a Monfalcone più risposte

  • Attività produttive: Bini, artigianato esempio di resilienza e ripresa

  • Attività produttive: Bini, ok a riparto 1,5 mln per imprese femminili

Torna su
TriestePrima è in caricamento