Notizie dalla giunta

Fine Anno: Famiglia, combattere crisi demografica per garantire futuro

Trieste, 27 dic - "Possiamo adottare, come stiamo facendo, tutte le misure più opportune su lavoro, imprese, salute, ambiente, innovazione, agricoltura e negli altri settori, ma se non combattiamo la crisi demografica che attanaglia l'Europa le nostre comunità non avranno futuro. Per questo motivo le politiche pro natalità sono al cuore dell'azione di governo del Friuli Venezia Giulia e stiamo predisponendo con l'assessore Rosolen una legge complessiva sulla famiglia che vedrà la luce nel primo semestre 2020".

È la riflessione che il governatore Massimiliano Fedriga ha portato nel salone di Rappresentanza della Regione in occasione della conferenza stampa di fine anno.

Complessivamente le risorse regionali per la famiglia superano i 50 milioni.

Il governatore ha posto l'accento sui quasi 16 milioni destinati al bonus bebè (10,1 nel biennio 2018-19 e ulteriori 5,5 nel 2020) e sui 3 milioni destinati ai centri estivi nel 2020. "Il rispetto della donna - ha osservato Fedriga - si assicura garantendole servizi e la possibilità di continuare a lavorare". Di qui l'importanza di misure collegate, come l'assunzione delle mamme lavoratrici, con contributi tra i 7 e i 13mila euro.

Fedriga ha evidenziato "l'importante e strategico impegno finanziario sugli asili nido", con 28 milioni di euro destinati nel 2019 e confermati per il 2020 in legge di Stabilità regionale, ove spicca il contributo di 600 euro al mese assegnato dal secondo figlio in poi entro il limite Isee di 50mila euro.

Il governatore, infine, ha sottolineato la rilevanza, nell'ottica dei bilanci delle famiglie, degli sconti garantiti dalla Regione sugli abbonamenti degli studenti al trasporto pubblico locale, pari al 50 per cento, ed estesi dal 2020 anche ai percorsi urbani.

ARC/PPH/fc
 



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fine Anno: Famiglia, combattere crisi demografica per garantire futuro

TriestePrima è in caricamento