Notizie dalla giunta

Fine anno: Pizzimenti, riformate le politiche abitative

Autostrade, strade, porti, ferrovie e aeroporto al centro dell'attività

Trieste, 28 dic - Se nel 2018 sono state riformate le politiche abitative, dando risposte concrete ai cittadini residenti in Friuli Venezia Giulia, il 2019 sarà l'anno di un provvedimento organico di riforma complessiva delle Ater. Lo ha evidenziato l'assessore Graziano Pizzimenti, ricordando l'attenzione riservata anche all'edilizia scolastica e universitaria.

Altro elemento qualificante, collegato alla più generale attenzione nei confronti delle famiglie, la norma che prevede importanti agevolazioni nel trasporto pubblico per gli studenti.

In tema di grandi infrastrutture, nel 2018 è stata avviata la gara per la cessione della maggioranza del pacchetto azionario dell'Aeroporto Fvg a soggetti privati, in un'ottica di rilancio. Ed è proseguito l'iter per la concessione 'in house' dell'autostrada.

Relativamente alla portualità, elemento vitale per lo sviluppo, per le realtà di Trieste, Porto Nogaro e Monfalcone sono stati previsti interventi finanziari per il 2019 e annualità successive per oltre 16 milioni di euro. In questo contesto è stato attivato il trasporto bramme su rotaia al porto di Monfalcone ai laminatori della zona industriale Aussa-Corno. Parallelamente proseguiranno le attività di dragaggi e il piano di gestione delle lagune.

Tra le novità del 2018 anche l'avvio, in settembre, del collegamento transfrontaliero Trieste-Lubiana, il prolungamento del collegamento transfrontaliero MICoTra Udine/Villaco (Carinzia) fino a Trieste, e l'inaugurazione della ferrovia turistica Sacile-Gemona, con annesso programma di passaggi di treni storici, in convenzione con la Fondazione FS.

In maggio, infine, sono stati avviati i lavori di realizzazione della banda ultra larga, con un investimento di oltre 100 milioni. ARC/PPD



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fine anno: Pizzimenti, riformate le politiche abitative

TriestePrima è in caricamento