Flex: Rosolen, pronti nuovi incentivi a sostegno stabilizzazione

"Bene avvio percorso, adesso anche rafforzamento industriale"

Trieste, 25 ott - "Bene l'impegno dell'azienda a convertire a tempo indeterminato i contratti di somministrazione di 100 lavoratori e in staff leasing altri 127 lavoratori. Ottimo risultato raggiunto grazie alla collaborazione tra Regione e Ministero. L'obiettivo, adesso, è mettere in campo nuove misure per supportare il rafforzamento industriale e occupazionale dello stabilimento triestino".

Lo afferma l'assessore al Lavoro del Friuli Venezia Giulia, Alessia Rosolen, evidenziando che "l'avvio del processo di stabilizzazione costituisce un'ottima notizia per i lavoratori e, più in generale, per il mercato di lavoro del comparto".

"La Giunta regionale - sottolinea Rosolen - non si limita a compiacersi del risultato raggiunto, né intende agitarsi per rivendicare la paternità esclusiva del risultato. Contano solo i fatti e abbiamo in mente due linee di azione per le politiche del lavoro".

"La prima - spiega l'assessore - è che, a fronte delle interessanti prospettive industriali, anche legate alla possibile acquisizione di nuove commesse descritte dall'azienda, potrà essere valutata da parte dell'azienda la partecipazione ai bandi regionali in materia di ricerca, sviluppo e innovazione".

"In seconda battuta - prosegue Rosolen - alla luce del rilevante processo di stabilizzazione di dipendenti annunciato dall'azienda, quest'ultima potrebbe considerare attentamente gli incentivi regionali di politica attiva del lavoro, in corso di aggiornamento, che vedono proprio nella stabilizzazione dei rapporti di lavoro flessibili uno dei principali obiettivi".

"Rispetto al recente passato - conclude l'assessore al Lavoro - stiamo studiando il rafforzamento delle misure per incoraggiare le imprese a convertire assunzioni a tempo determinato in contratti a tempo indeterminato".

ARC/COM/fc



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Casa: Fedriga, ordinanza Tribunale Udine discrimina cittadini italiani

  • Porto vecchio: Fedriga, accordo fondamentale per attrarre investimenti

  • Covid: Bini, da 18/3 ristori da 500 a 10mila euro ad attività in crisi

  • Sicurezza: Roberti, necessario far luce su contatti passeur-terroristi

  • Covid: Fedriga firma ordinanza, arancione Go e Ud e Dad in tutto Fvg

  • Vaccini: Fedriga, certezze su dosi e tempi

Torna su
TriestePrima è in caricamento