Domenica, 17 Ottobre 2021
Notizie dalla giunta

Fondi Ue: giornalisti importanti per far conoscere strumenti europei

Trieste, 21 set - Situazioni drammatiche come quella che abbiamo vissuto a causa della pandemia ci impongono una riflessione sulla nostra scala di valori. Oggi è necessaria una discontinuità rispetto al passato che ci consenta di crescere e migliorare. Discontinuità che tutti devono dimostrare nel loro agire quotidiano: i cittadini, gli amministratori pubblici ma anche i professionisti come gli operatori dell'informazione.

Questa la riflessione che l'assessore regionale alle Finanze ha condiviso oggi a Trieste aprendo il corso per giornalisti "L'Europa siamo noi: nuove sfide e opportunità per i territori", organizzato dalle Autorità di Gestione del Por Fesr, Psr e Fse in collaborazione con l'Ordine dei Giornalisti del Friuli Venezia Giulia.

L'assessore ha sottolineato che la Regione si sta interrogando profondamente sulle modalità di utilizzo delle ingenti risorse finanziarie messe a disposizione dall'Unione europea per rispondere alle reali esigenze di un territorio come il Friuli Venezia Giulia che è cambiato anche a causa della diffusione del Covid-19. Si vuole infatti rendere sempre più fruibili gli strumenti europei che spesso risultano molto complessi e difficili.

Secondo l'esponente della Giunta regionale i giornalisti e i mezzi di informazione possono, pertanto, giocare un ruolo fondamentale nell'aiutare la Regione e le altre istituzioni a far conoscere meglio queste straordinarie opportunità.

Quella attuale è infatti un'occasione unica per il Friuli Venezia Giulia in virtù di una serie di scadenze che si sono sommate fra loro: la coda della programmazione europea 2014-2020, che ha visto un ulteriore iniezione di risorse da parte dell'Unione europea per contrastare la pandemia; la partenza della programmazione 2021-2027; le complesse negoziazioni legate al Recovery fund e al Pnrr. Tutto questo porterà risorse economiche importanti al nostro territorio che dobbiamo riuscire a sfruttare in modo efficace. ARC/RT/pph



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondi Ue: giornalisti importanti per far conoscere strumenti europei

TriestePrima è in caricamento