Giovedì, 23 Settembre 2021
Notizie dalla giunta

Foreste: Zannier, rifinanziata viabilità montana per 1,3 milioni

Sostenuti 8 progetti pubblici e privati in altrettanti comuni

Pordenone, 5 ago - Ammontano a 1,3 milioni di euro i fondi che la Regione ha stanziato per sistemare e migliorare la viabilità forestale, risorse con le quali verranno finanziati 8 progetti pubblici e privati in altrettanti comuni montani del Friuli Venezia Giulia.

A darne notizia è l'assessore regionale alla Montagna Stefano Zannier il quale ricorda come, in questo ambito, l'amministrazione regionale si era impegnata già a giugno del 2016, a Verona, con "l'Accordo interregionale sul prelievo legnoso in ambito boschivo e sulla filiera legno" a raggiungere l'obiettivo di raddoppiare la presenza di strade forestali, passando dai 13m/ha ai 25 m/ha. Per questo motivo già lo scorso anno il Friuli Venezia Giulia aveva messo a disposizione 1,2 milioni di euro per 7 iniziative di viabilità forestale da sviluppare sul territorio regionale, dando continuità alle politiche di investimento e in sinergia con gli investimenti cofinanziati dal Psr Fvg 2014-2020 e con i fondi di concertazione.

"La viabilità forestale - spiega Zannier - è fondamentale per attuare la selvicoltura naturalistica ed è un valido strumento per la gestione integrata sostenibile delle aree montane. Sulla scarsa utilizzazione dei boschi della nostra regione - spiega Zannier - pesa certamente la frammentazione della proprietà forestale privata; a ciò si aggiunge la necessità di strutturare un sistema stradale forestale adeguato alle odierne esigenze di utilizzo e capace assolvere ad un ruolo multifunzionale, cioè sia di tipo turistico sia di prevenzione dei rischi e di pronto intervento in caso di calamità naturali. Non va dimenticato infatti che il nostro utilizzo dei boschi è tre volte inferiore rispetto a quello della Francia, Spagna e Portogallo e 5 volte più basso di quello della Germania e Gran Bretagna".

Per Carlo Piemonte, direttore del Cluster Legno FVG e presidente della cooperativa Legno Servizi di Tolmezzo, il nuovo sostegno regionale stanziato per il 2021 rappresenta un passo strategico per la crescita e la valorizzazione delle filiere bosco legno FVG. Nei mesi scorsi Legno Servizi si è attivata proprio per mappare e evidenziare alla Regione l'importanza del rifinanziamento delle strade forestali al fine di creare nuove opportunità di accesso, per i proprietari boschivi, alle diverse particelle e rendere competitive e sicure le operazioni nei cantieri forestali.

Ciò va nell'ottica della costruzione di un dialogo tra tutto il comparto bosco-legno Fvg e l'Amministrazione regionale; questa interlocuzione ha permesso, già lo scorso inverno, di prorogare gli indennizzi Vaia e, oggi, il finanziamento dei progetti di viabilità forestale montana valutati maggiormente strategici. ARC/AL/gg



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foreste: Zannier, rifinanziata viabilità montana per 1,3 milioni

TriestePrima è in caricamento