Sabato, 16 Ottobre 2021
Notizie dalla giunta

Formazione: Bolzonello, accordo con Confcommercio per terziario

Trieste, 3 luglio - "La Regione è pronta a rinnovare un accordo per la formazione dei dipendenti del terziario con la Confcommercio Imprese per l'Italia della provincia di Trieste".

Lo ha annunciato il vicepresidente del Friuli Venezia Giulia, Sergio Bolzonello, che ha reso nota l'approvazione, da parte della Giunta regionale, dell'intesa con l'organizzazione imprenditoriale per presentare anche quest'anno sette piani formativi rivolti al ForTe, il fondo paritetico per la formazione continua dei dipendenti delle imprese che operano nel terziario.

"Il valore dell'iniziativa è notevole", ha confermato Bolzonello, enfatizzando "l'utile opportunità di offrire un percorso formativo per i dipendenti delle imprese del terziario destinato alla cura e alla fidelizzazione del cliente ed a creare una maggiore attrattività del territorio regionale".

Il primo piano formativo è rivolto al comparto trasporti, logistica e spedizioni ed ha come oggetto sicurezza marittima, normativa fiscale, gestione aziendale e innovazione dei processi interni alle imprese. Il secondo, invece, è dedicato alla formazione interna su specifiche esigenze, all'importanza della cura del cliente ed all'innovazione dei servizi. Altri quattro piani formativi sono invece rivolti a lingue straniere, formazione specifica legata all'attività delle imprese, innovazione del servizio al cliente, innovazione dei processi, informatica, privacy e qualità, accoglienza del cliente, accoglienza del turista e integrazione dei servizi turistici.

Dal 2003, anno di costituzione del ForTe, Confcommercio Imprese per l'Italia della provincia di Trieste ha presentato 39 piani formativi. Di questi 26 sono stati realizzati e conclusi attraverso la formazione di circa 6.400 dipendenti appartenenti a circa 630 imprese per un monte ore di formazione pari a 103mila. Undici piani formativi sono invece in fase di realizzazione è prevedono una formazione di circa 2.500 dipendenti in 280 imprese, per un monte ore 62.000. Sono inoltre in attesa di approvazione due avvisi dedicati all'aggiornamento professionale in ambiti specifici (sanitario e guardie giurate).

Tutti i 5 piani formativi presentati per la formazione legata all'innovazione tecnologica di processi e dell'organizzazione delle imprese sono stati chiusi, per un totale di 598 dipendenti appartenenti a 54 imprese per un monte formazione totale di circa 8.300 ore.

È inoltre in programma la presentazione di piani formativi rivolti a singole imprese più strutturate per la formazione legata a specifiche esigenze interne. ARC/SSA/fc



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formazione: Bolzonello, accordo con Confcommercio per terziario

TriestePrima è in caricamento