rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Notizie dalla giunta

Formazione: iter per certificazione friulano è passaggio fondamentale

Presentati nuovi strumenti didattici Udine, 20 apr - La Regione crede nel plurilinguismo che la rende unica a livello nazionale, costituendo valore determinante della sua autonomia e della sua specialità; per la lingua friulana ha puntato su una programmazione pluriennale, fissando in maniera chiara le tappe di un percorso che porterà alla formazione e alla certificazione di docenti e allievi. Questo il concetto espresso dall'assessore regionale alla Formazione, Istruzione e Università intervenuta stamani nella sede di palazzo Florio dell'Ateneo di Udine in occasione della presentazione dei nuovi strumenti didattici per la certificazione della lingua friulana, percorso che ha impegnato la Regione attraverso l'Agenzia regionale per la lingua friulana (Arlef), l'Università di Udine e il Centro interdipartimentale per lo sviluppo della lingua e della cultura del Friuli (Cirf). Si parte con tre volumi, frutto di un lavoro pluriennale svolto dall'Ateneo friulano col sostegno dell'assessorato regionale all'Istruzione, che consentiranno di valutare tre livelli progressivi di competenza, secondo quanto previsto dal Quadro comune europeo sulle lingue. Nel ringraziare Ateneo, Arlef e Cirf, l'assessore ha ricordato che gli obiettivi che si è data l'Amministrazione regionale da quando ha iniziato un primo percorso di formazione linguistica all'interno delle scuole sono stati soddisfatti ma, come ha aggiunto, il lavoro non finisce qui. Ha ricordato inoltre come la certificazione sia un passaggio fondamentale per l'elevazione dello status della lingua friulana, così come lo è per tutte le lingue oggetto di passaggi di verifica, di formazione continua e di accesso a percorsi collegati, in ultima analisi, alla loro certificazione finale. L'esponente della Giunta ha sottolineato infine l'importanza di tutte le lingue, dato che deve far parte sempre di più del vissuto quotidiano e del sostrato culturale di ognuno di noi. Fondate per garantire lo sviluppo civile, culturale ed economico del Friuli, Università di Udine e Arlef hanno ancora una volta assolto egregiamente ai loro importanti compiti con questo nuovo iter dedicato alla lingua friulana. ARC/PT/gg


In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formazione: iter per certificazione friulano è passaggio fondamentale

TriestePrima è in caricamento