rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Notizie dalla giunta

FORMAZIONE: PANARITI, PSICOLOGI IUSVE ARRICCHISCONO NOSTRI SERVIZI

Trieste, 26 mar - I giovani laureati in Psicologia dell'Istituto Universitario Salesiano di Venezia (IUSVE) potranno svolgere il tirocinio necessario per l'iscrizione all'Albo degli Psicologi nei Centri regionali di Orientamento del Friuli Venezia Giulia. Lo prevede una Convenzione quadro che la Giunta del FVG ha approvato su proposta dall'assessore regionale all'Istruzione, alla Ricerca e all'Università Loredana Panariti.

"L'Accordo - ha spiegato l'assessore - rientra in una più ampia strategia che si propone, come nel caso dell'alternanza scuola-lavoro, di rendere l'Amministrazione regionale un luogo di apprendimento in cui, attraverso l'esperienza concreta presso gli uffici regionali, i cittadini e in particolare quelli più giovani possono sviluppare nuove competenze professionali, consolidare quelle apprese nei contesti formativi e acquisire una cultura del lavoro, svolgendo in questo modo, come Amministrazione pubblica, un'importante azione sociale, educativa e culturale".

Nel caso concreto la Convenzione prevede che i laureati in Psicologia dell'IUSVE possano svolgere presso i Centri di Orientamento regionali un periodo di tirocinio della durata di un anno. Durante la permanenza presso le strutture regionali saranno affiancati, in qualità di tutor, da personale regionale altamente specializzato in psicologia e iscritto all'Albo professionale.

I giovani laureati avranno la possibilità di conoscere i bisogni di informazione e di orientamento delle persone che si rivolgono ai Centri di Orientamento e insieme ai loro tutor  cimentarsi nelle consulenze specialistiche di orientamento.

L'assessore Panariti si augura dunque che "l'esperienza maturata in materia di psicologia scolastica e di orientamento presso l'Amministrazione regionale possa risultare utile ai giovani laureati, in primis, per superare l'esame di Stato". Ma non solo. "Soprattutto - prosegue l'assessore - spero che questa esperienza possa permettere di valorizzare e trasferire ai tirocinanti l'ampio bagaglio di conoscenze e competenze che gli psicologi regionali hanno maturato in questi anni".

"In questo modo sarà possibile mantenere e aumentare ulteriormente la qualità dei servizi di orientamento presenti nella nostra regione, tenuto conto che in futuro anche questi giovani professionisti potranno operare nei diversi sistemi regionali dell'istruzione, della formazione, dell'università e del lavoro" ha concluso Panariti.

ARC/PV/ppd



In Evidenza

Potrebbe interessarti

FORMAZIONE: PANARITI, PSICOLOGI IUSVE ARRICCHISCONO NOSTRI SERVIZI

TriestePrima è in caricamento