Formazione: Rosolen, al via i tirocini estivi per i ragazzi over 15

Trieste, 8 giu - Al via anche per il 2020 i tirocini estivi della durata massima di tre mesi, dedicati a studenti che abbiano compiuto i 15 anni, per accompagnarli nelle loro prime esperienze lavorative, garantendo un'indennità di partecipazione e una copertura assicurativa per gli infortuni e per la responsabilità civile.

Le richieste verranno accolte fino al 15 luglio 2020. A darne notizia è l'assessore regionale alla Formazione Alessia Rosolen, spiegando che si tratta di "un'esperienza con finalità formative e orientative che offre la possibilità agli studenti di arricchire il loro bagaglio di conoscenze, facilitare le scelte professionali future e accompagnarli nella transizione fra percorsi di studi e lavoro".

Il tirocinio può tenersi presso aziende private o enti pubblici, si rivolge a studenti e studentesse regolarmente iscritti/e a percorsi di istruzione secondaria di secondo grado, percorsi di istruzione e formazione professionale o Università ed è attivabile nell'arco temporale di sospensione estiva delle attività didattiche.

Per l'attivazione è necessario che il soggetto ospitante (azienda o ente pubblico) interessato ad accogliere un tirocinante stipuli una convenzione con un soggetto promotore, quale: università, istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado, istituti tecnici superiori, enti di formazione (limitatamente ai propri iscritti), strutture regionali di orientamento (con riferimento a studenti di scuole secondarie di secondo grado e studenti in dispersione scolastica). Il soggetto promotore si occupa della progettazione, dell'attivazione e del tutoraggio del tirocinio; al soggetto ospitante spetta la fornitura di una copertura assicurativa e la corresponsione dell'indennità di partecipazione per il tirocinante. Alla convenzione va allegato il Progetto formativo individuale che riepiloga la durata e il periodo di svolgimento del tirocinio e le attività in esso previste. Al termine del tirocinio è previsto il rilascio di un attestato finale della frequenza e delle competenze acquisite.

"I Centri regionali di orientamento(Cor) della Regione - spiega Rosolen - sono strutture abilitate a svolgere il ruolo di soggetto promotore se i tirocinanti sono studenti frequentanti scuole secondarie di secondo grado statali e paritarie aventi o non aventi sedi legali o didattiche in Friuli Venezia Giulia o studenti in dispersione scolastica che, sebbene regolarmente iscritti, non frequentano percorsi di istruzione secondaria di secondo grado o percorsi di istruzione e formazione professionale".

Per informazioni inviare una e-mail a tirocini.estivi@regione.fvg.it

Le richieste verranno accolte fino al 15 luglio 2020. ARC/Com/ep/pph



In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
TriestePrima è in caricamento