Formazione: Rosolen, avviso per corsi formativi area svantaggio



Trieste, 21 nov - E' stato pubblicato l'avviso riguardante la realizzazione di percorsi formativi finalizzati a favorire l'accesso al mercato del lavoro di persone svantaggiate in carico ai servizi sociali, socio-sanitari e socio educativi, le quali, alle condizioni di disagio sociale, sommano alcune problematiche, tra cui quelle abitative, penali e di salute.

Il programma, come ha spiegato l'assessore regionale al Lavoro e formazione del Friuli Venezia Giulia, Alessia Rosolen, consente di assicurare un'offerta formativa specifica anche a favore delle persone con disabilità, iscritte agli appositi elenchi del collocamento mirato. L'attuazione delle misure è assicurata da un rilevante stanziamento del Fondo sociale europeo di 4 milioni di euro che permetterà di finanziare, con cadenza mensile, tutti i progetti ritenuti ammissibili in base ai requisiti previsti dall'Avviso.

Le proposte potranno riguardare sia interventi di breve durata - individuali o di gruppo (da 20 a 100 ore) finalizzati al recupero di conoscenze e competenze socio-relazionali, cognitive e organizzative, all'orientamento al lavoro, all'alfabetizzazione informatica - sia percorsi professionalizzanti (tra le 200 e le 600 ore) per fornire ai partecipanti, tramite la partecipazione ad uno stage, conoscenze e competenze tecniche fino all'ottenimento di una qualifica professionale.

Nell'annunciare questo ulteriore intervento a sostegno dell'inclusione attiva delle persone in condizione di marginalità, l'assessore ha sottolineato come per la realizzazione del programma è stato tenuto conto sia delle indicazioni pervenute in fase di concertazione del Por (Programma operativo regionale) riguardante l'inclusione sociale e lotta alla povertà sia delle risultanze dei diversi tavoli tecnici facenti capo all'assessorato al Lavoro e alla formazione, dedicati all'approfondimento delle buone prassi e dei percorsi per l'inserimento lavorativo delle persone maggiormente vulnerabili.

I progetti possono essere presentati fino al 31 dicembre 2019. Ulteriori informazioni, compresa la guida alla compilazione della modulistica, sono disponibili sul sito istituzionale della Regione. ARC/Com/GG/ep



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Covid: Fedriga, serve evidenza scientifica su impatto riaperture

  • Salute: Riccardi, dal 2 marzo riparte ortopedia a San Daniele

  • Covid: Riccardi/Roberti, bene adesione vaccinazioni forze dell'ordine

  • Cultura: Gibelli, dal 1/3 15 giorni per domande ristori fondo perduto

  • Carburanti: Scoccimarro, prorogato di un mese super sconto Zona 1

  • Enti locali: Roberti, accordo Comuni Collio dimostra efficacia riforma

Torna su
TriestePrima è in caricamento