Martedì, 16 Luglio 2024
Notizie dalla giunta

Formazione: Rosolen, nuovi progetti per imprese e sicurezza sul lavoro

Trieste, 5 lug - "I nuovi progetti dedicati alla formazione per imprese e lavoratori, finanziati dai fondi europei e dall'Inail per oltre 10,3 milioni di euro, rappresentano un ulteriore tassello nell'attuazione degli impegni assunti dalla Regione con la sottoscrizione della Carta di Lorenzo. Interventi puntuali che abbracceranno trasversalmente gli ambiti della responsabilità sociale d'impresa, del welfare aziendale, della sicurezza, della sostenibilità e della formazione continua". L'assessore regionale al Lavoro e Formazione Alessia Rosolen è intervenuta così, questa mattina a Trieste, alla conferenza stampa in cui sono stati presentati i programmi formativi per le imprese a valere sul Fondo sociale europeo (Fse) e sul Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr). Sono finanziati, nel dettaglio, programmi specifici sulla responsabilità sociale d'impresa (Rsi) e welfare aziendale (750mila euro), sulla diffusione della cultura della sicurezza (500mila euro), sulla formazione continua (7 milioni di euro) e sulla transizione digitale (1,89 milioni di euro). A questi si aggiunge un fondo Inail da 176.250 euro in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro. "I temi trattati - ha rilevato Rosolen - sono preziosi alleati verso lavoratori e parti datoriali nell'aiutarli ad affrontare i processi evolutivi in corso nel mondo del lavoro. Lo scopo è quello di aumentare la qualità del lavoro, l'inclusione sociale all'interno delle imprese e più in generale l'attrattività del nostro territorio, realizzando principi che devono permeare la nostra società. Non mancheranno infatti approfondimenti strategici che guardano a modelli in fase di sperimentazione (come ad esempio le società Benefit), al tema della legalità, alle nuove generazioni (attraverso la formazione di tutor aziendali), al conseguimento della certificazione di genere". Tra i progetti presentati, l'intervento denominato "PercoRSIC Fvg - Verso un sistema regionale di imprese responsabili e sicure" e curato da Ires Fvg sarà incentrato sulla Rsi e sul welfare aziendale. Saranno svolti seminari, workshop, attività di approfondimento e di coaching, con l'obiettivo di raccogliere una serie di buone pratiche utili a redigere un catalogo di linee guida sul tema. Il progetto sarà attivo fino a dicembre 2025 e sarà avviato ufficialmente con un incontro in programma nel palazzo della Regione a Udine giovedì 18 luglio (ore 14.30). Per maggiori informazioni è possibile telefonare al numero 0432 505479 o scrivere un'e-mail all'indirizzo percorsic@iresfvg.org. Saranno invece a cura di Enaip Fvg l'avviso Fse Conimpresa (formazione continua) e il bando Fesr sulle competenze per la transizione industriale. I percorsi previsti dureranno fino al 30 giugno 2026 e si articoleranno in tre distinti cataloghi, inerenti allo sviluppo delle competenze digitali, allo sviluppo delle competenze di sostegno al cambiamento e agli ambiti legati alla Strategia regionale per la specializzazione intelligente (S4). Per informazioni contattare Enaip Fvg al numero 0434 693611 o all'indirizzo e-mail info@enaip.fvg.it. ARC/PAU/al

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formazione: Rosolen, nuovi progetti per imprese e sicurezza sul lavoro
TriestePrima è in caricamento