Venerdì, 25 Giugno 2021
Notizie dalla giunta

Formazione: Rosolen, Polo dei Lincei a Ud occasione per crescita Fvg

Trieste, 12 mag - "Un progetto meritevole sul quale la Regione pone molta attenzione poiché è in grado di fornire un livello di formazione integrata utile tanto per i docenti quanto, di riflesso, anche agli studenti che poi si interfacceranno con i loro insegnanti e, di conseguenza, per la crescita dell'intero territorio".

Lo ha detto l'assessore regionale all'Istruzione e formazione Alessia Rosolen partecipando oggi in via telematica all'inaugurazione del polo didattico di Udine della rete nazionale del progetto "I Lincei per una nuova didattica nella scuola". Attraverso la Scuola Superiore di Udine, il Polo realizza corsi di formazione rivolti a docenti delle scuole, mirati a innovare la didattica in diverse discipline.

Alla presenza del presidente della Fondazione "I lincei per la scuola" Luca Serianni e il rettore dell'Università di Udine Roberto Pinton, l'esponente dell'esecutivo regionale ha posto in evidenza l'importanza che questa nuova attività riveste nel panorama della formazione in Friuli Venezia Giulia.

"Nella nostra legge regionale dedicata all'istruzione - ha detto Rosolen nel suo intervento - abbiamo individuato nella Scuola superiore dell'università di Udine il soggetto con il quale interfacciarsi per la formazione permanente dei docenti delle scuole secondarie di secondo grado. È un percorso, questo, che si integra con quello compiuto dall'ateneo friulano nei confronti dei suoi allievi e che mi auguro riesca a fare in misura sempre maggiore anche per i ragazzi meritevoli delle ultime classi delle scuole secondarie di secondo grado".

"Quello che verrà attivato nel polo di Udine dei Lincei attraverso la Scuola superiore dell'università di Udine - ha aggiunto l'assessore regionale - è un progetto meritevole al quale l'Amministrazione regionale dà grande attenzione; crediamo infatti che chi partecipa a questo percorso sia in grado di garantire ai docenti delle nostre scuole quella formazione integrata che può essere fatta sui diversi tipi di materie quali possono essere l'italiano, ma anche la matematica, le scienze della vita, la filosofia e la cultura digitale. Quest'ultima, in modo particolare, riverse sempre più importanza per l'evoluzione del nostro sistema scolastico".

Infine Rosolen ha ricordato il valore e l'importanza di questo nuovo polo dei Lincei di Udine che insieme a quello già esistente a Trieste, danno un valore aggiunto non solo per il territorio in cui essi hanno sede ma anche all'intera regione. ARC/AL/pph



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formazione: Rosolen, Polo dei Lincei a Ud occasione per crescita Fvg

TriestePrima è in caricamento