Notizie dalla giunta

Formazione: Rosolen, StartupAcademy fa parte strategia innovazione Fvg

Udine, 6 giu - "StartupAcademy è un progetto di sistema inserito in una visione complessiva che mette in condivisione ricerca, sviluppo tecnologico, occupazione e competitività del territorio. La Regione sostiene convintamente il processo di formazione delle startup innovative perché il Friuli Venezia Giulia ne ha bisogno, come dimostrano i risultati di rilancio ottenuti da Friuli Innovazione in cui l'Amministrazione regionale ha creduto e investito in questi cinque anni". È il messaggio che l'assessore regionale al Lavoro, formazione, istruzione, ricerca, università e famiglia Alessia Rosolen ha portato oggi alla presentazione dell'avvio di StartupAcademy, un percorso formativo e di condivisione di esperienze, che ha l'obiettivo di affiancare le realtà imprenditoriali più giovani del territorio e condividere competenze, esperienze ed opportunità. Obiettivi e modalità di sviluppo del progetto sono stati delineati dal presidente di Confindustria Udine, Gianpietro Benedetti, dal presidente di Friuli Innovazione, Stefano Casaleggi e dalla presidente di CiviBank, Alberta Gervasio. Si tratta della prima edizione di un percorso formativo che Friuli innovazione e Confidustria vogliono proporre tre volte l'anno, coinvolgendo una trentina di nuove aziende. Il primo corso partirà il 23 giugno e coinvolgerà 10 imprese aderenti al "Progetto Startup" di Confindustria Udine, tutte già iscritte all'associazione di categoria: Al4IV, Atanor, Beyond Education, Cynexo, Endico, L4C, Metalmed, Northern Light, Simbiotica e The Eyes Republic. "Abbiamo già vinto la sfida dell'uscita dalla crisi del 2008 e dalla pandemia degli ultimi due anni - ha osservato Rosolen -, ma adesso dobbiamo impegnarci ad attrarre talenti, idee, innovazioni, persone, imprese. Con Confindustria e Friuli Innovazione abbiamo avviato un percorso importante e complicato che risponde ad una precisa strategia per la formazione e l'innovazione d'impresa. La Regione non mancherà di proseguire il proprio impegno su questa strada". Il corso è stato organizzato in due fasi: una prima di formazione in aula ed una successiva di accompagnamento individuale. Durante tutte le tappe del percorso formativo le giovani imprese saranno affiancate dai tutor, i quali, oltre a coordinare e facilitare l'attività formativa, avranno il compito di stimolare i partecipanti ad un approccio nuovo e ad un nuovo modo di vedere ed interpretare il proprio business, il contesto competitivo e la relazione con i potenziali investitori. ARC/SSA/pph

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formazione: Rosolen, StartupAcademy fa parte strategia innovazione Fvg
TriestePrima è in caricamento