Mercoledì, 4 Agosto 2021
Notizie dalla giunta

Formazione: Zannier, scuola mosaicisti è identità Fvg nel mondo

Consegnati gli attestati a quanti hanno concluso percorso formativo triennale Spilimbergo, 25 giu - "Per questi ragazzi oggi si conclude un percorso formativo e se ne apre uno altrettanto importante che è quello lavorativo. A loro va un grande e sincero in bocca al lupo affinchè quei sogni per i quali hanno iniziato gli studi in questa scuola si possano avverare al più presto". Lo ha detto l'assessore regionale alle Risorse agroalimentari Stefano Zannier partecipando oggi a Spilimbergo alla cerimonia di consegna degli attestati ai 18 studenti della Scuola mosaicisti del Friuli che hanno concluso il proprio percorso triennale di studio. Alla presenza del presidente della Scuola Stefano Lovison e del vicesindaco Ester Filippuzzi, l'esponente dell'esecutivo regionale ha posto in risalto il valore non solo formativo ma anche di promozione del territorio all'estero racchiuso all'interno dell'istituto di via Corridoni. "È vero che la Regione riconosce alla scuola mosaicisti di Spilimbergo un sostegno economico attraverso una legge regionale del 1988 come anche è vero che siede nel comitato del suo Consorzio di gestione. Ma quello che si è instaurato nel tempo con questa che è diventata una vera e propria istituzione del Friuli Venezia Giulia è una sincera e vera collaborazione molto ampia. Non possiamo dimenticarci infatti che la scuola rappresenta per noi un motivo di identità che ci permette, quando usciamo fuori dai confini regionali e nazionali, di collocare questo territorio in modo preciso sulla carta geografica. Più riferimenti di questo tipo abbiamo in Friuli Venezia Giulia e più facile diventerà per l'intero sistema regionale avere una propria riconoscibilità con la quale poterci distinguere e farci conoscere con ricadute positive in ambito turistico". Come ricordato da Lovison, prende il via in questi giorni il percorso di avvicinamento alla celebrazione del centenario della scuola, ricorrenza che verrà festeggiata a gennaio del 2022. "Ci auguriamo - ha detto Zannier cogliendo il suggerimento del presidente della scuola - si possano creare a breve le condizioni per concludere anche le opere di pavimentazione dell'area retrostante l'istituto, realizzando così un intervento capace di dare lustro ad un istituto che ha una valenza mondiale". Nel corso della cerimonia sono state assegnate anche due borse di studio messe a disposizione da Pietro Ronzat a favore di due studenti che si sono distinti per i lavori svolti durante l'anno. L'assegno, del valore di 500 euro cadauno, è stato consegnato a Giulia Zanette e Adelaida Sharakhova. ARC/AL/ep


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formazione: Zannier, scuola mosaicisti è identità Fvg nel mondo

TriestePrima è in caricamento