rotate-mobile
Notizie dalla giunta

Forze armate: Zannier, caduti guerre eroi di cui celebrare la memoria

Pordenone, 2 nov - "I Caduti di tutte le guerre ricordati con la cerimonia di quest'oggi sono coloro che hanno combattuto per gli ideali della Patria e per difendere il Paese dagli attacchi nemici, per i quali le istituzioni non hanno solo il dovere morale di ricordare il loro sacrificio ma anche di celebrarne la memoria". Lo ha detto oggi l'assessore regionale alle Risorse agroalimentari Stefano Zannier a margine dell'iniziativa organizzata dal Comune di Pordenone per commemorare i Caduti di tutte le guerre e rivolgere un riconoscente pensiero a tutti coloro che hanno contribuito all'Unità Nazionale. Alla presenza del Prefetto e del Questore di Pordenone, nonché delle Autorità militari, la cerimonia si è svolta con la celebrazione della messa nella chiesa di S. Francesco mentre successivamente è stata deposta una corona d'alloro nel cimitero urbano nei pressi del monumento ai Caduti Italiani ed Austro-Ungarici. "Oggi che viviamo in un clima di guerra per un conflitto alle porte del nostro Paese - ha detto ancora Zannier - dobbiamo ribadire con forza che la strada delle armi deve lasciare il posto a quella del dialogo, della distensione, della collaborazione e della pace. Era anche con questo intento che nacque l'Unione europea e con questo ideale dobbiamo sempre misurarci per scongiurare focolai di lotta, evitando morte e devastazione che hanno segnato tragicamente anche la nostra storia recente". ARC/AL/gg

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forze armate: Zannier, caduti guerre eroi di cui celebrare la memoria

TriestePrima è in caricamento