Domenica, 26 Settembre 2021
Notizie dalla giunta

Frecce Tricolori: Riccardi, piloti Pan esempio e faro per studenti Fvg

Udine, 15 gen - "Non si diventa campioni per caso, ma perché ci sono sacrifici, sconfitte e delusioni da cui ci si deve rialzare. Questo è l'esempio che la Pattuglia acrobatica nazionale con la propria generosità può dare ai giovani, offrendo loro dei modelli".

Così il vicegovernatore della Regione, Riccardo Riccardi, ha commentato l'iniziativa che porterà i piloti delle Frecce Tricolori in otto scuole della regione per tenere degli incontri motivazionali che coinvolgeranno oltre 2mila studenti. Il progetto educativo "A scuola con le Frecce Tricolori", giunto alla decima edizione, è stato presentato oggi a Udine da Giuseppe Morandini, presidente della Fondazione Friuli, partner e promotore dell'iniziativa, e dal comandante della Pan, Gaetano Farina.

Tra gennaio e marzo, i piloti entreranno in otto Istituti scolastici di primo e secondo grado per portare ai ragazzi il loro esempio e svelare i segreti che fanno funzionare una "squadra perfetta" come la Pan. A sussidio dei propri interventi in aula, i piloti avranno un video che riprende, con immagini in soggettiva, i dieci velivoli del 313° Gruppo Addestramento acrobatico Frecce Tricolori mentre compiono complesse evoluzioni in aria e con il quale gli uomini dell'Aeronautica militare introdurranno la narrazione della loro personale esperienza di vita nel raggiungimento di risultati di eccellenza in pattuglia. "Sacrificio, dedizione, impegno, lealtà, spirito di squadra sono tutti valori straordinariamente importanti e attuali che la società di oggi non insegna" ha messo in evidenza Riccardi, che ha voluto rivolgere un ringraziamento particolare "alla Fondazione Friuli e alla Pan impegnate in questa iniziativa, nonché al sistema scolastico che accoglie questa opportunità per far comprendere ai nostri giovani che i risultati della vita arrivano soprattutto con il sacrificio".

In dieci anni "A scuola con le Frecce Tricolori" ha coinvolto oltre 20mila ragazzi e 92 scuole; l'edizione 2020 toccherà le scuole dei comuni di San Vito al Tagliamento, Spilimbergo, Pordenone, Tolmezzo, Casarsa della Delizia, San Daniele del Friuli, Udine, Lignano.

Riccardi ha quindi voluto lanciare una proposta per estendere questa collaborazione anche all'ambito sanitario "dove - ha detto - siamo impegnati in una riforma che riduca la distanza tra chi vive e chi sopravvive e nella quale è centrale l'obiettivo di trasformare le strutture ospedaliere in qualcosa che assomigli il meno possibile ad un ospedale, secondo modelli nuovi capaci di dare risposte adeguate alla domanda di salute".

"Vorrei - ha aggiunto Riccardi - che questa vostra esperienza raggiungesse anche le scuole allestite all'interno degli ospedali, nei centri oncologici pediatrici, dove accadono cose straordinarie e spesso impensabili".

Il 2020 sarà peraltro un anno di stretta collaborazione tra la Regione e le Frecce Tricolori, segnato dalla partenza di una tappa del Giro d'Italia dalla base di Rivolto il 24 maggio e dai festeggiamenti per il 60° anniversario della stagione acrobatica della Pan, che sarà celebrato il 19 e 20 settembre sempre nella base aerea friulana. ARC/SSA/pph
 



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frecce Tricolori: Riccardi, piloti Pan esempio e faro per studenti Fvg

TriestePrima è in caricamento