rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Notizie dalla giunta

Friulano: Roberti, 27 audiovisivi per bambini strumento grande utilità



Udine, 20 apr - "Il Ream dai Fruts", "Sacheburache", "Vosutis te sachete" sono tre nuovi progetti destinati ai bambini e promossi dall'Arlef-Agenzia Regionale per la Lingua Friulana per stimolarli ad ascoltare, ballare e cantare in friulano.

I ventisette video sono disponibili da oggi sul canale YouTube dell'Arlef, sulla sezione "fruts" del sito www.arlef.it e a breve anche sul nuovo sito dedicato ai più piccoli www.ghiti.it. Nel caso de "Il Ream dai Fruts", sono stati realizzati anche dei dvd che saranno inviati alle scuole dell'infanzia e alle primarie, a supporto dell'insegnamento della lingua friulana.

L'offerta, pluriennale, è stata illustrata oggi dal presidente dell'Arlef, Eros Cisilino, e dal direttore, William Cisilino, alla presenza dell'assessore regionale alle Lingue minoritarie, Pierpaolo Roberti.

Roberti ha ricordato come la presentazione dei progetti coincida con due decisivi eventi per il futuro della lingua friulana: il rinnovo della Convenzione per i programmi radiofonici e televisivi Governo-Rai e le modifiche normative per aggiornare la legge regionale di tutela (29/2007) a cui la Regione sta lavorando in dialogo con tutti i portatori di interessi.

"I video sono rivolti a un pubblico giovanissimo con messaggi valoriali di spessore educativo e rappresentano uno strumento di indubbia utilità - ha commentato Roberti - per la diffusione del friulano sia nelle famiglie che nella scuola. Si tratta inoltre di materiali audiovisivi prodotti con qualità e professionalità dalle associazioni, coordinate da Arlef, che potranno rappresentare per il servizio pubblico un'occasione importante per implementare l'offerta di programmi in lingua friulana".

Roberti ha rinnovato l'impegno della Regione a rivendicare presso il Governo l'obiettivo di aumentare organico e ore di programmazione dedicate ai programmi radiofonici e televisivi in friulano e soprattutto di ottenere anche risorse e personale per l'offerta informativa.

"È un diritto che riconosciamo come indifferibile e l'Amministrazione regionale continua a battersi in questo momento decisivo in cui sono in riscrittura gli accordi: l'obiettivo a cui tendiamo non è, del resto, solo quello della programmazione, ma anche quello di un'informazione che in friulano si occupi a 360 gradi dell'attualità. Si tratta di un obiettivo da raggiungere con pragmatismo e gradualità, ma sui cui la Regione non transigerà: se non vedremo passi avanti nella prossima convezione - ha assicurato Roberti - l'Amministrazione si metterà di traverso". Ad illustrare i tre progetti gli ideatori e curatori Elisabetta Ursella per Belka Media, Michela Franceschina per l'associazione Bertrando di Aquileia e Alberto Zeppieri per Numar Un.

"Sacheburache" (Belka Media) ha selezionato filastrocche della tradizione orale, proponendole anche in una originale versione rap. I primi 8 video sono stati girati quasi esclusivamente all'aperto: sempre presente Martina Zamaro che introduce prima la musicista Nicole Coceancig con la versione tradizionale delle filastrocche e a seguire entra in campo Dj Tubet che le rappa.

"Vosutis te sachete" (Associazione musicale "Bertrando di Aquileia") presenta delle canzoni inedite in marilenghe, moderne e coinvolgenti, cantate e ballate dai bambini stessi. Si tratta di 7 video realizzati facendo perno anche sulla lunga esperienza dell'associazione nel settore dell'educazione musicale nelle scuole primarie.

"Il Ream dai Fruts" (Numar Un) è la versione in lingua friulana del format argentino "El reino infantil", con la traduzione delle canzoni e l'adattamento dei personaggi al contesto friulano. Nei video molte voci note anche al grande pubblico tra cui Bobby Solo, la cantante slovena Tinkara, Frizzi Comini Tonazzi, Silvia Michelotti, Giulia Daici. ARC/EP/ma



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Friulano: Roberti, 27 audiovisivi per bambini strumento grande utilità

TriestePrima è in caricamento