Mercoledì, 17 Luglio 2024
Notizie dalla giunta

Friulia: Zilli, partner strategico per Regione e imprese

Approvato il bilancio 2022 della società finanziaria Trieste, 15 giu - "Friulia si conferma come realtà di notevole esperienza in campo finanziario e come protagonista strategico a fianco dell'Amministrazione regionale, sostenendo le imprese del territorio e favorendo la crescita economica. La società ha avuto inoltre un ruolo fondamentale per l'avvio di Fvg Plus, braccio operativo a sostegno del credito delle Pmi, e della Società Autostrade Alto Adriatico, la cui costituzione avrà importanti risvolti nel campo delle infrastrutture". Questo il commento dell'assessore regionale alle Finanze Barbara Zilli, intervenuta all'assemblea dei soci di Friulia tenutasi oggi a Trieste. Nell'occasione è stato approvato il bilancio di esercizio del 2022, che registra un utile netto pari a 3.744.244 euro, riconducibile per 3.518.394 euro al risultato positivo conseguito nella gestione del patrimonio riferibile alle azioni ordinarie e per 225.850 euro alle azioni correlate. Dati che, secondo la rappresentante dell'Esecutivo, testimoniano "il buon operato del Consiglio di amministrazione e dell'assetto societario della holding, capaci di operare con oculatezza e lungimiranza al fianco del tessuto imprenditoriale del territorio regionale". Come è stato spiegato nel corso dell'assemblea, tutte le operazioni concluse nel 2022 hanno riguardato le Pmi e le Start up innovative, che hanno ricevuto consulenza e finanziamenti fondamentali per il loro continuo processo di crescita e internazionalizzazione del territorio. Nell'arco del 2022, Friulia ha erogato complessivamente 37 milioni di euro, perfezionando 13 operazioni per un valore complessivo di 201 milioni di euro a sostegno di 90 aziende partecipate, che realizzano un fatturato aggregato pari a circa 3 miliardi di euro impiegando oltre 10.500 dipendenti in Friuli Venezia Giulia. Friulia è stata inoltre l'unica finanziaria italiana capace di candidare, in occasione della 19esima edizione del Premio Claudio Dematté, ben due interventi nelle categorie "Rilancio" ed "Expansion", per il riconoscimento della migliore operazione di private equity dell'anno. ARC/PAU/gg

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Friulia: Zilli, partner strategico per Regione e imprese
TriestePrima è in caricamento