Notizie dalla giunta

Funzione pubblica: Roberti, IA utile a gestione e dipendenti PA

Visita all'azienda Beantech che collabora con Microsoft Tavagnacco, 15 lug - "Sono moltissime le applicazioni dei sistemi basati su Intelligenza artificiale che potrebbero trovare utilità nella pubblica amministrazione e nei servizi al cittadino. Spesso il settore pubblico rischia di restare indietro sulle principali innovazioni tecnologiche ma avere sul territorio aziende all'avanguardia come Beantech può aiutarci a spingere l'acceleratore verso questi obiettivi". È il commento dell'assessore regionale alla Funzione pubblica Pierpaolo Roberti a margine della visita alla Beantech di Tavagnacco, azienda specializzata nello sviluppo di soluzioni informative e oggi partner di Microsoft anche nello sviluppo di applicazioni IA. L'azienda, nata nel 2001 con qualche decina di dipendenti, oggi vanta due sedi (Tavagnacco e Mestre) e 200 collaboratori con un'età media di 34 anni. "La Regione ha già avviato interlocuzioni con l'Università di Trieste per attivare una ricognizione dei bisogni di innovazione tecnologica nella pubblica amministrazione, in particolare per le esigenze di gestione del personale della Regione e dei Comuni", ha detto Roberti. "Oltre a migliorare i servizi ai cittadini, l'intelligenza artificiale generativa può aumentare la capacità degli enti di pianificare e sviluppare strumenti collaborativi anche in funzione dell'organizzazione delle strutture e nella gestione del personale", ha sottolineato l'assessore. Tutti ambiti in cui Beantech, come ha spiegato Fabiano Benedetti Ceo dell'azienda e Marco Antonelli componente del Cda, è già impegnata seguendo un trend che definisce "imperdibile" sia dalle imprese che dai Comuni. ARC/SSA/gg

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Funzione pubblica: Roberti, IA utile a gestione e dipendenti PA
TriestePrima è in caricamento