Fvg-Giappone: Zilli, mercato da aggredire attraverso sistema camerale

Trieste, 30 ott- Il rafforzamento della promozione dei prodotti del Friuli Venezia Giulia in Giappone attraverso la collaborazione tra Regione, PromoturismoFvg, sistema camerale Fvg e quello delle camere di commercio italiane all'estero è stato il tema dell'incontro tra l'assessore regionale alle Finanze, Barbara Zilli, il presidente della Camera di commercio Venezia Giulia, Antonio Paoletti, e il segretario generale della Camera di commercio italo-giapponese, Davide Fantoni.

Zilli, reduce dalla missione istituzionale nel Paese del Sol Levante, ha evidenziato che "le eccellenze enogastronomiche della nostra regione sono molto apprezzate in Giappone, come dimostrano i risultati ottenuti dalle aziende che hanno partecipato agli appuntamenti commerciali organizzati a Tokyo e Shizuoka da PromoturismoFvg. La Regione guarda quindi con grande interesse a quel mercato, consapevole quanto sia fondamentale il supporto del sistema camerale regionale ed estero per entrarvi concretamente in contatto".

L'assessore ha infatti evidenziato che "la Camera di commercio conosce il tessuto economico della nostra regione e può individuare le realtà più adatte ad approdare nel contesto nipponico per ottenere riscontri positivi, mentre la Camera di commercio italo-giapponese ha solidi canali di promozione e relazioni con buyer specializzati".

In merito, Paoletti ha rimarcato il ruolo svolto dall'ente camerale a supporto delle aziende nel campo dell'internazionalizzazione e ha garantito la piena disponibilità a collaborare con la Regione per favorire l'approdo in Giappone dei prodotti regionali, anche attraverso le fiere specialistiche dedicate all'olio e il caffè, Olio Capitale e Triestespresso Expo, che vedono la partecipazione di operatori specializzati da tutto il globo.

Fantoni ha confermato il grande apprezzamento dei giapponesi per la cultura italiana e le eccellenze dell'enogastronomia e di altri settori, come la moda e le automobili di lusso. Inoltre, il segretario generale ha presentato i numerosi eventi promozionali pianificati in Giappone che potrebbero rappresentare un valido trampolino di lancio per le produzioni targate Fvg.

A conclusione dell'incontro, Zilli ha rimarcato "la volontà dell'Amministrazione di supportare un'azione dell'intero sistema economico regionale nei confronti del Sol Levante tramite la rete di contatti offerta dalle camere di commercio, sfruttando anche la vetrina mediatica garantita dalle prossime Olimpiadi. La nostra attività non si deve però limitare alla promozione enogastronomica e turistica - ha precisato - ma deve guardare anche ad altri asset, come la logistica, rinforzando e consolidando i legami stretti in passato con la prefettura di Shizuoka e in particolare il suo porto". ARC/MA/fc



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Casa: Fedriga, ordinanza Tribunale Udine discrimina cittadini italiani

  • Covid: Bini, da 18/3 ristori da 500 a 10mila euro ad attività in crisi

  • Sicurezza: Roberti, necessario far luce su contatti passeur-terroristi

  • Vaccini: Fedriga, certezze su dosi e tempi

  • Infrastrutture: Pizzimenti, 1,8 mln per banda larga nelle Pa

Torna su
TriestePrima è in caricamento