Giorno del Ricordo: Serracchiani, il Governo sarà alla Foiba di Basovizza

Udine, 3 febbraio - "Il Governo sarà presente alla Foiba di Basovizza in occasione del Giorno del Ricordo: è un segno che ha un rilievo istituzionale, civile e politico". Lo ha annunciato la presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani precisando che, in rappresentanza dell'Esecutivo, interverrà alla cerimonia il sottosegretario agli Esteri Benedetto Della Vedova.

"Della Vedova ha dedicato un'attenzione costante - ha rilevato la presidente - alle questioni degli esuli, e del nostro confine orientale in generale, mostrando nel tempo una non comune sensibilità culturale e politica alle problematiche di queste terre. La sua presenza va quindi al di là del compito di rappresentanza. E mi auguro che questa partecipazione possa ridare slancio al dialogo del Governo con le associazioni degli esuli, che purtroppo non ha avuto la continuità necessaria a risolvere problemi che giacciono da tempo".

Serracchiani ha sottolineato come "la presenza del Governo sia apprezzabile anche per la ricorrenza del 70° anniversario del Trattato di Pace, che la Regione contribuisce a rimeditare in un convegno organizzato nella sede della Giunta. La firma del Trattato fu un evento che, se ha posto fine alla minorità internazionale dell'Italia dell'immediato dopoguerra, è stato un trauma drammatico per un pezzo delle nostre terre, che da allora furono definitivamente recise e perdute e che - ha concluso la presidente - diede avvio a un lungo e irreversibile esodo".

ARC/EP/Com



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Riaperture: Fedriga, da Regioni ok a linee guida

  • Minoranze: Callari, gli sloveni in Fvg sono a casa loro

  • Pnrr: Rosolen, così cambiano scuola, formazione e lavoro post Covid

  • Sport: Fedriga, valori team Luna Rossa importanti per costruire futuro

  • Ristori: Bini, nuovo bando da 7 mln amplia la platea dei beneficiari

Torna su
TriestePrima è in caricamento