GIOVANI: PANARITI, PROGETTO REGIONE-UNITS CONTRO IL PREGIUDIZIO

Trieste, 19 nov - Su proposta dell'assessore alle Politiche giovanili Loredana Panariti, la Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia ha approvato il progetto Giovani e Pregiudizi, un'analisi delle associazioni giovanili sul contatto esteso come mezzo di riduzione del pregiudizio nei confronti degli stranieri presenti sul territorio regionale.

Avvalendosi dell'apporto scientifico del Dipartimento di Scienze della Vita dell'Università degli Studi di Trieste, attraverso un'apposita convenzione con la Regione (25.000,00 euro per il periodo dal 1° dicembre 2015 al 31 luglio 2017), Giovani e Pregiudizi si propone di:

- acquisire, all'interno di un disegno di ricerca, conoscenze obiettive sul fenomeno dei pregiudizi tra i giovani del FVG;
- diffondere valori e pratiche educative per prevenire, contrastare e ridurre il pregiudizio sociale verso le persone di nazionalità diversa da quella italiana;
- promuovere azioni di prevenzione e contrasto ad atteggiamenti di pregiudizio, attraverso la valorizzazione e la promozione della diversità come risorsa.

ARC/Com/RED



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Vaccini: Riccardi, possibile anticipare appuntamenti fissati dopo 10/5

  • Legno-arredo: Bini, da bilancio Catas segnale positivo per il settore

  • Salute: Riccardi, primo confronto su Rar con sindacati medici

  • Omnibus: Callari, soddisfazione per approvazione norme Cuc e demanio

  • Turismo: Bini, bando su Fondo rotazione per riqualificare strutture

  • Corpo forestale: Zannier, confermati funzioni e compiti

Torna su
TriestePrima è in caricamento