Giro d'Italia: alcuni numeri tappa S. Vito al Tagliamento-Zoncolan

Monte Zoncolan (Ud), 19 maggio - 166 i corridori alla partenza da San Vito al Tagliamento; 200 giornalisti e media presenti per la tappa odierna; 100 giornalisti e media stranieri; 60 i mezzi della carovana del giro; 60 i volontari della protezione civile presenti a San Vito al Tagliamento a supporto delle Forze dell'ordine a presidio dei varchi di ingresso della zona rossa; 200 i volontari della Protezione civile regionale lungo il percorso da San Vito al Tagliamento a Ovaro; 60 volontari della Protezione civile regionale agli accessi di Sutrio, Ovaro e Ravascletto; 350 volontari della Protezione civile a presidio dell'arrivo impegnati nel cordone di sicurezza; 60 gli Alpini della Julia in supporto alla Protezione civile regionale per il cordone di sicurezza all'arrivo; 150 i mezzi della Protezione civile regionale impegnati nella tappa; 10mila le ore complessive di lavoro dei volontari della Protezione civile del Friuli Venezia Giulia; 1500 le persone che ruotano attorno alla carovana del Giro che soggiorneranno nelle strutture ricettive della zona; 10mila i metri della scalata dell'ultimo tratto della tappa che portano sulla vetta; 1203 i metri di dislivello dell'ultimo tratto della tappa; 29 i Comuni attraversati dai corridori durante la tappa; 5 i gran premi della montagna della tappa, di cui tre di terza categoria, uno di seconda categoria e uno di prima categoria; 5 le edizioni precedenti della scalata allo Zoncolan. ARC/AL/ep
 

 



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Covid: Fedriga, serve evidenza scientifica su impatto riaperture

  • Salute: Riccardi, dal 2 marzo riparte ortopedia a San Daniele

  • Carburanti: Scoccimarro, prorogato di un mese super sconto Zona 1

  • Cultura: Gibelli, dal 1/3 15 giorni per domande ristori fondo perduto

  • Lavoro: Rosolen, via a selezioni per corsi mirati per il turismo

  • Enti locali: Roberti, accordo Comuni Collio dimostra efficacia riforma

Torna su
TriestePrima è in caricamento