Lunedì, 15 Luglio 2024
Notizie dalla giunta

Giro: Riccardi-Zilli, inaugurazione strada Lussari dedicata a Cainero

Tarvisio, 20 mag - "Tutto è pronto per il passaggio del Giro sulla strada per il Lussari. Dedico questo taglio del nastro a Enzo Cainero che ha creduto nella cronoscalata. Sono certo che riusciremo a essere alla sua altezza". Sono le parole dell'assessore regionale con delega alla Protezione civile del Friuli Venezia Giulia Riccardo Riccardi che questa mattina è intervenuto al taglio del nastro della strada per il Lussari, insieme all'assessore regionale alle Finanze Barbara Zilli, ad Andrea Cainero, ai membri del Comitato Tappa, ai sindaci dei Comuni di Tarvisio e Malborghetto Valbruna, rispettivamente Renzo Zanette e Boris Preschern, e ai ciclisti che hanno preso parte alla salita con le e-bike, evento organizzato a corollario, in attesa della tappa del Giro d'Italia in Friuli Venezia Giulia. "Grazie ai fondi stanziati per sistemare questa strada, che presentava criticità importanti per effetto della tempesta Vaia e per precedenti eventi meteo avversi, tutto è pronto per il passaggio - ha sottolineato Riccardi -. Sono stati interventi importanti, di messa in sicurezza e prevenzione dal rischio idrogeologico, che peraltro hanno consentito anche di programmare la tappa, con la cronoscalata, grazie alla sua percorribilità in piena sicurezza. Gli interventi più consistenti sono stati quelli di protezione civile, sui versanti, e a protezione delle aree nei punti critici, ad esempio all'altezza dei tornanti. Abbiamo operato con un equilibrio e con attenzione, con rispetto nei confronti di tutti". "Si tratta di opere - ha aggiunto poi Riccardi - del cui valore ci rendiamo conto in particolare in questo momento, con davanti agli occhi quello che sta accadendo purtroppo in Emilia-Romagna. Abbiamo ben chiaro quanto fondamentale sia agire tramite piani straordinari di manutenzione: programmazioni che vanno messe al centro, sempre di più, dell'azione delle amministrazioni pubbliche". "Il Giro è un evento unico: ci consentirà di far vedere al mondo lo straordinario patrimonio del Friuli Venezia Giulia. Grazie a Enzo Cainero sarà un evento che rimarrà nella storia, come lui voleva - ha sottolineato Zilli, che ha raggiunto il borgo Lussari con l'e-bike, insieme a Daniele Pontoni, ct della Nazionale di Ciclocross e Gravel, e alla campionessa olimpica Gabriella Paruzzi -. È una salita veramente entusiasmante, spettacolare in particolare per l'arrivo, molto impegnativa per gli atleti del Giro". "Un'occasione straordinaria di rilancio turistico e sportivo internazionale, per il Lussari e per tutto il Tarvisiano. Un veicolo di promozione eccezionale, per la bellezza delle nostre montagne, anche dal punto di vista culturale e religioso, per la presenza del Santuario", ha concluso Zilli. ARC/PT/pph

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giro: Riccardi-Zilli, inaugurazione strada Lussari dedicata a Cainero
TriestePrima è in caricamento