Giunta Fvg: le principali decisioni assunte il 19/7

Trieste, 19 luglio - Settecento 51 domande per un valore complessivo di 12,2 milioni di euro verranno finanziate dalla Giunta per interventi di edilizia agevolata. Lo ha deciso l'esecutivo regionale approvando una apposita delibera con la quale vengono prenotate le risorse per far fronte sia alle richieste pervenute entro il 31 dicembre 2017 e rimaste ancora inevase, sia le domande inoltrate alla Regione entro il 28 febbraio del 2018. I fondi serviranno per sostenere l'acquisto e il recupero edilizio di un'abitazione oppure solo la ristrutturazione.

La giunta ha inoltre definito il riparto di 22 contratti aggiuntivi di formazione specialistica riservata ai medici per l'anno accademico 2017-2018, suddivisi in parti uguali fra le varie Scuole delle Università di Trieste e di Udine. I contratti sono riservati a medici residenti sul territorio del Friuli Venezia Giulia da almeno tre anni alla data di scadenza della domanda di partecipazione al concorso.

Infine l'esecutivo ha deliberato lo scioglimento del Consiglio comunale di Mereto di Tomba, prendendo atto delle dimissioni del sindaco rassegnate il 18 giugno scorso. Il provvedimento stabilisce anche che Consiglio e Giunta comunale rimarranno in carica fino a nuove elezioni, queste ultime in programma tra il 15 aprile e il 15 giugno del 2019. Fino ad allora le funzioni del sindaco saranno svolte dal vicesindaco, Giuseppe D'Antoni. ARC/AL
 



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Covid: Fedriga, serve evidenza scientifica su impatto riaperture

  • Salute: Riccardi, dal 2 marzo riparte ortopedia a San Daniele

  • Covid: Riccardi/Roberti, bene adesione vaccinazioni forze dell'ordine

  • Cultura: Gibelli, dal 1/3 15 giorni per domande ristori fondo perduto

  • Carburanti: Scoccimarro, prorogato di un mese super sconto Zona 1

  • Enti locali: Roberti, accordo Comuni Collio dimostra efficacia riforma

Torna su
TriestePrima è in caricamento