rotate-mobile
Notizie dalla giunta

Go!2025: Gibelli, Gorizia centrale per programmazione culturale Fvg

Gorizia, 28 ott - "In vista dell'appuntamento del 2025 il primo obiettivo oggi è quello di iniziare a dare a Gorizia un ruolo centrale nell'ambito della programmazione regionale, al fine di favorire la promozione della città e del suo ruolo di capitale europea della Cultura. In quest'ottica, il recente inserimento di un parametro di premialità sui prossimi bandi dell'Amministrazione riservati alla cultura, proprio per gli eventi realizzati a Gorizia, rappresenta un primo passo concreto a cui seguirà uno strutturato e condiviso programma che si svilupperà nei prossimi quattro anni". Lo ha detto oggi l'assessore regionale alla Cultura, Tiziana Gibelli, durante la riunione del tavolo permanente composto da Comune di Gorizia, Regione, Erpac, Camera di Commercio Venezia Giulia, Gect e Fondazione Carigo per la messa a punto del percorso in vista della kermesse del 2025. All'incontro hanno partecipato tra gli altri, oltre al sindaco di Gorizia Rodolfo Ziberna, anche gli assessori regionali Pierpaolo Roberti (Autonomie locali) e Barbara Zilli (Finanze). E proprio l'assessore Zilli, ricordando le risorse già stanziate dalla Regione (oltre 9 milioni di euro), ha sottolineato come per l'Amministrazione la valenza strategica di Go!2025 è riposta nelle ricadute in termini economici, culturali e turistici "delle quali deve beneficiare non solo Gorizia ma anche il resto del territorio regionale. Inoltre andranno ricercate ulteriori risorse mettendo a sistema le opportunità offerte dal Programma di cooperazione Interreg Italia-Slovenia". Da parte sua l'assessore Roberti ha ribadito la disponibilità a supportare il Comune per la parte tecnico-amministrativa anche attraverso le strutture degli Enti di decentramento regionale. A tal fine Roberti ha richiesto al sindaco di Gorizia l'invio di una lista delle opere previste con i relativi cronoprogrammi. Nel corso della riunione l'assessore Gibelli ha poi approfondito il tema legato alla possibile realizzazione, in collaborazione con tutti i soggetti facenti parte del tavolo di lavoro, di un primo grande evento culturale transfrontaliero per il prossimo anno, che faccia da apripista alla lunga serie di manifestazioni che si svilupperanno fino al 2025. Infine Gibelli, anticipando l'agenda del prossimo incontro e in piena sintonia con gli altri componenti del tavolo, ha rimarcato la necessità di affrontare anche l'argomento afferente al turismo. In particolare relativamente al binomio ricettività-ospitalità e all'opportuna definizione di un masterplan che pianifichi, coerentemente agli obiettivi, risorse e interventi. ARC/GG/al


In Evidenza

Potrebbe interessarti

Go!2025: Gibelli, Gorizia centrale per programmazione culturale Fvg

TriestePrima è in caricamento