IMMIGRAZIONE: RATIFICATO DECRETO PER LAVORI ALLA CASERMETTA DI PN

Trieste, 27 nov - La Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia ha ratificato il decreto dell'assessore alla Protezione civile Paolo Panontin del 4 novembre scorso con cui viene autorizzata la realizzazione di alcuni interventi di adeguamento dello stabile demaniale Casermetta all'interno dell' ex Caserma Monti a Pordenone, da adibire a Hub provinciale per la prima accoglienza di cittadini stranieri richiedenti asilo.

Il decreto ratificato approva la bozza di convenzione tra la Protezione civile della Regione e la Prefettura di Pordenone, volta a delineare congiuntamente gli interventi necessari a rendere l'edificio demaniale fruibile per garantire tempestive misure di prima accoglienza così come disposto dal decreto dell'8 luglio scorso che determina lo stato di emergenza sul territorio regionale, conseguenza dell'eccezionale afflusso di cittadini extracomunitari di diversi Paesi del Nord Africa e del Medio Oriente colpiti da una grave emergenza umanitaria.

I lavori prevedono un impegno di spesa di 460.000,00 euro a valere sul Fondo regionale della Protezione civile. L'importo sarà successivamente rimborsato dalla Prefettura di Pordenone.

ARC/LP/RM



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Minoranze: Callari, gli sloveni in Fvg sono a casa loro

  • Vaccini: Riccardi, con centro Tarvisio si potenzia offerta in montagna

  • Ristori: Bini, domani al via le liquidazioni a oltre 6mila richiedenti

  • Ddl 130: Riccardi, riqualificare ex Weissenfels per garantire lavoro

  • Sport: Gibelli, impianto atletica Aviano auspicio per la ripresa

Torna su
TriestePrima è in caricamento