Domenica, 21 Luglio 2024
Notizie dalla giunta

Immigrazione:Roberti, contrastare flussi irregolari è combattere mafie

L'assessore si è complimentato con le forze dell'ordine per gli ultimi quattro arresti Trieste, 13 giu - "I passeur sono gli schiavisti di questa nostra epoca. Ed è per questo che vanno perseguiti con il massimo impegno, come è stato fatto dalla Polizia di Stato anche in questa occasione".

Lo ha detto oggi l'assessore regionale all'Immigrazione Pierpaolo Roberti a commento dell'arresto da parte della Polizia di Stato di quattro cittadini stranieri accusati del reato di favoreggiamento dell'immigrazione irregolare sul territorio nazionale.

Come ha spiegato l'esponente della Giunta regionale, "l'attività delle forze dell'ordine, portata avanti con professionalità e competenza, dimostra quanto diciamo da tempo: flussi migratori incontrollati producono un impatto negativo sul territorio, ma soprattutto hanno l'effetto di riversare fiumi di denaro nella casse della criminalità organizzata generando di conseguenza dei profitti che alimentano la delinquenza e il potere delle mafie".

"Quindi - ha concluso l'assessore - l'attivazione di ogni misura, come gli Hot spot, i Centri di permanenza per i rimpatri e i Centri di trattenimento ed espulsione, è più che motivata a fronte di un fenomeno che deve essere contrastato". ARC/GG



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immigrazione:Roberti, contrastare flussi irregolari è combattere mafie
TriestePrima è in caricamento