Notizie dalla giunta

Imprese: 183 domande per bando rinnovabili, apprezzamento da Confapi



Udine, 28 feb - Il bando di finanziamento a fondo perduto per l'utilizzo delle energie rinnovabili nelle imprese sta riscontrando un'ottima accoglienza, facendo registrare un numero di domande in crescita costante e ordinata.

Sono già 183, infatti, le domande a oggi pervenute a valere sul bando regionale per l'utilizzo delle energie rinnovabili, per un totale superiore a 16,8 milioni di euro ed una copertura pari al 30% delle risorse. L'84% delle richieste proviene dalle piccole e medie imprese (Pmi) del comparto manifatturiero, il 5% dal settore del commercio, il 4% dai servizi di alloggio e ristorazione, il 7% da altri settori.

Lo ha comunicato oggi l'assessore regionale alle Attività produttive e turismo a Udine all'incontro organizzato da Confapi FVG per presentare il bando regionale destinato alle aziende del Friuli Venezia Giulia per l'installazione di impianti di produzione e l'autoconsumo dell'energia elettrica e termica da fonti rinnovabili. Il canale contributivo ha una dotazione complessiva di 55 milioni di euro, di cui 24 milioni derivanti da fondi comunitari e 31 milioni dal bilancio regionale.

L'assessore ha ringraziato i piccoli imprenditori per la collaborazione dimostrata in questi anni nella configurazione delle varie misure a sostegno dell'economia locale; una sinergia che ha consentito di rendere efficace la distribuzione delle risorse. Il bando resterà aperto fino al 15 giugno, nel frattempo tutte le pratiche verranno istruite con l'obiettivo di giungere all'erogazione dei contributi entro 60 giorni.

Nel quinquennio - come ha ricordato ancora l'esponente dell'Esecutivo regionale - sono stati stanziati 2 miliardi di euro per il comparto produttivo ed anche questo ha consentito al Friuli Venezia Giulia di recuperare le posizioni produttive nel Nordest, con una crescita importante dell'export e una buona tenuta occupazionale. La scelta di intervenire sulla produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili è una scelta strategica, resasi necessaria da un lato per contrastare l'aumento dei costi energetici, dall'altro per incentivare la transizione energetica nel comparto produttivo regionale. ARC/SSA/gg



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imprese: 183 domande per bando rinnovabili, apprezzamento da Confapi
TriestePrima è in caricamento